Salute

Clenbuterolo - Benefici, dosaggio ed effetti collaterali

Il clenbuterolo è un farmacoper alleviare la mancanza di respiro negli asmatici. Il clenbuterolo appartiene alla classe dei farmaci beta-2 agonistiopera come broncodilatatore.

Il clenbuterolo agisce allargando i muscoli delle vie aeree precedentemente ristrette, così l'aria può fluire più agevolmente e il processo di respirazione diventa più facile.

Clenbuterolo marchio: Spiropent

Cos'è il clenbuterolo?

gruppoFarmaci da prescrizione
CategoriaBroncodilatatori gruppo beta2-agonista
BeneficioAllevia la mancanza di respiro dovuta all'asma
Consumato daMaturo
Clenbuterolo per donne in gravidanza e in allattamentoCategoria N: Non classificato.

Non è noto se il clenbuterolo venga assorbito o meno nel latte materno. Se sta allattando, non usi questo medicinale senza prima consultare il medico.

ModuloTavoletta

Avvertenza prima di assumere clenbuterolo

Il clenbuterolo non deve essere preso con noncuranza e deve essere conforme alla prescrizione del medico. Le seguenti sono cose a cui devi prestare attenzione prima di prendere il clenbuterolo:

  • Non prendere clenbuterolo se sei allergico a questo farmaco. Assicurati di dire sempre al tuo medico di eventuali allergie che hai.
  • Informi il medico se ha o soffre attualmente di ipertiroidismo, disturbi del ritmo cardiaco, infarto, ipertensione, asma grave o diabete.
  • Informi il medico se sei incinta, stai allattando o stai pianificando una gravidanza.
  • Informi il medico se sta assumendo altri medicinali, inclusi integratori o prodotti a base di erbe.
  • Rivolgiti subito al medico se hai un sovradosaggio, una reazione allergica ai farmaci o effetti collaterali più gravi dopo l'assunzione di clenbuterolo.

Dosaggio e istruzioni per l'uso di clenbuterolo

Il dosaggio del clenbuterolo dipende dalla gravità della condizione e dalla risposta del paziente al farmaco. La dose generale di clenbuterolo somministrata dai medici per alleviare la respirazione negli asmatici è di 20 mcg, 2 volte al giorno. La dose può essere aumentata fino a 40 mcg in base alle condizioni del paziente.

Come prendere il clenbuterolo correttamente?

Seguire il consiglio del medico e leggere sempre le istruzioni sulla confezione del medicinale prima di assumere il clenbuterolo.

Il clenbuterolo può essere assunto dopo i pasti. Ingoiare le compresse di clenbuterolo intere con l'aiuto dell'acqua. Si consiglia di assumere il clenbuterolo alla stessa ora ogni giorno.

Per quelli di voi che dimenticano di prendere questo medicinale, si consiglia di farlo non appena se ne ricorda se la pausa con il prossimo programma di consumo non è troppo vicina. Se è vicino, ignoralo e non raddoppiare la dose.

Conservare il clenbuterolo a temperatura ambiente, in un luogo asciutto e al riparo dalla luce solare diretta. Tenere fuori dalla portata dei bambini.

Interazioni di clenbuterolo con altri farmaci

Le interazioni tra farmaci che possono verificarsi se si prende il clenbuterolo insieme ad altri farmaci sono:

  • Aumento del rischio di aritmie se usato con diuretici, amfotericina B o corticosteroidi
  • Aumento del rischio di ipokaliemia e tachicardia quando usato con teofillina

Effetti collaterali e pericoli di clenbuterolo

Gli effetti collaterali che possono comparire dopo l'assunzione di clenbuterolo sono:

  • Tremore
  • Male alla testa
  • Battito cardiaco
  • Crampo muscolare
  • Tachicardia
  • Nervi tesi
  • Bassi livelli di ipokaliemia di potassio)
  • Dolore al petto

Verificare con il proprio medico se gli effetti collaterali di cui sopra non regrediscono. Consultare immediatamente un medico se si verifica una reazione allergica al farmaco che può essere caratterizzata dalla comparsa di un'eruzione cutanea pruriginosa e gonfia, occhi e labbra gonfi o difficoltà respiratorie dopo l'assunzione di clenbuterolo.