Vita sana

Non essere negligente, presta attenzione al modo giusto per aiutare le vittime di elettrocuzione

La folgorazione può essere vissuta da chiunque, ovunque e in qualsiasi momento. Ad esempio durante l'installazione attrezzo elettronica, riparazione interruttore della luceo toccando un cavo danneggiato. Questo può accadere quando parti del corpo,come capelli o pelle, entrino in contatto diretto con una fonte di alimentazione.

L'effetto dell'elettrocuzione sul corpo è influenzato da diversi fattori, come le dimensioni del corpo, l'estensione delle parti del corpo che sono in contatto con una corrente elettrica, l'intensità della corrente elettrica e la durata dell'elettrocuzione.

La corrente elettrica a bassa tensione, cioè inferiore a 500 volt, di solito non provoca lesioni gravi. Tuttavia, le correnti superiori a 500 volt hanno un alto potenziale di ferirti.

L'elettrocuzione è molto pericolosa, perché può causare ustioni, fratture, svenimenti, problemi respiratori, convulsioni, disturbi del ritmo cardiaco, arresto cardiaco e persino la morte. Pertanto, le persone fulminate devono ricevere immediatamente aiuto.

Come aiutare le vittime di scosse elettriche

Prima di aiutare una vittima che è stata fulminata, devi prima capire la tecnica corretta, in modo da non diventare tu stesso una vittima della folgorazione. Per proteggerti quando aiuti una vittima fulminata, segui questi passaggi:

  • Zona sicura intorno alla scena

    Se non può essere spento, rimuovere o rimuovere la vittima dalla fonte di alimentazione utilizzando un oggetto che non può essere elettrificato, come legno o gomma. Non toccare l'elettricità con apparecchiature bagnate o metalliche.

    Inoltre, se non è possibile spegnere la fonte di energia, mantenere una distanza di almeno sei metri dalle vittime ancora fulminate per proteggersi dalle fonti di elettricità.

    Evitare di toccare pozzanghere d'acqua o oggetti bagnati. L'acqua è un buon conduttore di elettricità, quindi può fulminare anche te. Se c'è un incendio, estinguerlo prima usando un estintore.

  • Contatta IGD

    Il passo successivo è contattare immediatamente l'impianto di emergenza (IGD) dell'ospedale più vicino o chiamare un'ambulanza, in modo che la vittima possa ricevere assistenza medica il prima possibile. In attesa che arrivino i soccorsi, non lasciare da sola la vittima.

  • Non toccare la vittima

    Se la vittima è ancora in contatto con la fonte della scossa elettrica, non toccarla per non rimanere fulminato. Non toccare la vittima anche se si utilizza un dispositivo di assistenza, soprattutto se non si è sicuri che l'elettricità sia stata interrotta o se si avverte una scossa elettrica o una sensazione di formicolio alle gambe e alla parte inferiore del corpo.

  • Non spostare la vittima

    Non spostare la vittima fulminata a meno che non sia in pericolo di essere fulminata di nuovo o in un'area non sicura.

  • Esamina il corpo della vittima

    Esaminare il corpo della vittima con attenzione e in sequenza dalla testa, al collo, ai piedi. Se c'è una ferita, evita di toccarla. Se la vittima mostra segni di shock (debolezza, vomito, svenimento, respiro accelerato o è molto pallida), sollevare leggermente la gamba, a meno che non provi dolore. Quando arriva il personale medico, spiega le condizioni della vittima, anche se ci sono ferite sul suo corpo.

  • Chiudi la bruciatura

    Se la vittima ha un'ustione, rimuovere gli indumenti o gli oggetti attaccati alla pelle per evitare che l'ustione si diffonda. Successivamente, sciacquare l'area ustionata con acqua corrente fredda fino a quando il dolore non si attenua. Copri la ferita con una benda sterile o una garza. Non utilizzare coperte o asciugamani, poiché possono attaccarsi all'ustione.

  • Eseguire CPR

    Se necessario, eseguire la respirazione artificiale e la rianimazione cardiaca (RCP/RCP) sulla vittima. La respirazione di soccorso e la rianimazione vengono eseguite se la vittima non respira e il polso non è palpabile. Assicurati di aver capito come eseguire la rianimazione, per evitare errori che possono essere pericolosi.

Le vittime di folgorazione possono subire lesioni e danni agli organi. Pertanto, le vittime devono ricevere un attento trattamento e monitoraggio da parte dei medici e dell'équipe medica. Il medico prima determinerà se la vittima è cosciente e respira o meno, nonché se il suo battito cardiaco è anormale o meno. Inoltre, devono essere effettuati ulteriori esami per rilevare se ci sono lesioni nascoste.