Famiglia

Prendi nota, questo è un segno di malnutrizione durante la gravidanza

Non prestare attenzione all'apporto nutrizionale correttamente durante la gravidanza può portare alla malnutrizione. Questa condizione non dovrebbe essere presa alla leggera perché può mettere in pericolo la salute delle donne in gravidanza e dei feti. Per anticipare questo, le donne incinte devono riconoscere quali sono i segni della malnutrizione durante la gravidanza.

La malnutrizione durante la gravidanza è generalmente il risultato del mancato soddisfacimento di lunga data dei bisogni nutrizionali delle donne in gravidanza. Oltre alla cattiva alimentazione, nausea e vomito eccessivi o iperemesi gravidica, gravidanza in giovane età, difficoltà finanziarie o persino condizioni domestiche non favorevoli possono anche contribuire alla causa della malnutrizione delle donne incinte.

Segni di malnutrizione durante la gravidanza

Durante la gravidanza, le donne incinte devono essere attente ai cambiamenti innaturali che si verificano nel corpo, sì. Potrebbe essere un segno di malnutrizione che può avere un impatto negativo sulla salute delle donne in gravidanza e dei loro piccoli nel grembo materno.

I seguenti sono segni di malnutrizione durante la gravidanza di cui le donne incinte devono prendere nota:

1. Il peso non aumenta

Idealmente, le donne incinte sperimenteranno un aumento di peso insieme all'aumento dell'età gestazionale. Tuttavia, se il peso non aumenta o addirittura diminuisce, le donne incinte devono essere vigili. Potrebbe essere che le donne incinte siano malnutrite.

Oltre al peso, l'adeguatezza nutrizionale delle donne in gravidanza può essere vista anche attraverso la circonferenza della parte superiore del braccio. Le donne in gravidanza che hanno una dimensione del braccio inferiore a 23,5 cm sono classificate come malnutrite. Quindi, se la circonferenza del braccio della donna incinta è inferiore a quel numero, è probabile che le esigenze nutrizionali della donna incinta non siano state soddisfatte.

2. Anemia

La mancanza di sangue o l'anemia possono anche essere un segno che le donne in gravidanza non ricevono un apporto nutritivo sufficiente. L'anemia può verificarsi quando le donne in gravidanza mancano di ferro e acido folico, che sono nutrienti importanti per trasportare l'ossigeno in tutto il corpo e nel feto nell'utero.

I sintomi che le donne incinte possono riconoscere dall'anemia includono sensazione di stanchezza rapida, mancanza di respiro, frequenti capogiri, palpitazioni cardiache, difficoltà di concentrazione e pelle, labbra e unghie pallide.

3. Problemi psicologici

Uno studio ha rivelato che la mancanza di assunzione di acidi grassi omega-3 durante la gravidanza può far sì che le donne incinte mostrino sintomi come la depressione, come continuare a sentirsi tristi, inutili e colpevoli e incapaci di controllare le emozioni. Quindi, se le donne in gravidanza sperimentano questi sintomi, forse il giusto apporto nutrizionale può superarli.

4. Ti ammali facilmente

Le donne incinte che sono malnutrite di solito sono più suscettibili alle malattie perché non ricevono l'apporto nutrizionale necessario per rafforzare il loro sistema immunitario. Infine, virus, batteri, funghi e parassiti che causano malattie saranno più facili da attaccare.

Per le donne in gravidanza, soddisfare le esigenze nutrizionali è la migliore preparazione per accogliere la nascita del bambino. Con una buona alimentazione, il piccolo nell'utero crescerà e si svilupperà perfettamente. Inoltre, il rischio di complicazioni durante il parto, disabilità o malattie croniche in futuro può essere ridotto.

Per realizzare una gravidanza sana, assicurati che le donne incinte consumino sempre cibi nutrienti completi ed effettui regolarmente controlli di gravidanza, sì. Se le donne incinte avvertono i segni di malnutrizione di cui sopra, consultare immediatamente un medico per ottenere il giusto trattamento.