Salute

Indinavir - Benefici, dosaggio ed effetti collaterali

Indinavir è un farmaco usato per ridurre la quantità del virus che causa l'infezione da HIV. Questo farmaco non può curare l'HIV. Si prevede che la riduzione della quantità di virus riduca il rischio di complicanze dovute all'infezione da HIV.

Questo farmaco agisce legandosi a un enzima proteasi necessario al virus dell'HIV per dividersi. Per lavorare in modo più efficace, i medici di solito somministrano indinavir insieme ad altri antivirali inibitori della proteasi, come il ritonavir.

Marchio indinavir:-

Cos'è Indinavir?

gruppoAntivirus
CategoriaFarmaci da prescrizione
BeneficioControllo dell'infezione da HIV
Consumato daAdulti e bambini
Indinavir per donne in gravidanza e allattamentoCategoria C: Gli studi sugli animali hanno mostrato effetti avversi sul feto, ma non ci sono studi controllati nelle donne in gravidanza. I farmaci devono essere utilizzati solo se il beneficio atteso supera il rischio per il feto.

Non è noto se Indinavir venga assorbito o meno nel latte materno. Se sta allattando, non usi questo medicinale senza dirlo al medico.

Forma di drogaCapsula

Precauzioni prima di prendere Indinavir

  • Non assumere indinavir se si è allergici a questo farmaco e ai farmaci antivirali inibitori della proteasi.
  • Informi il medico se ha una storia di problemi ai reni, problemi cardiaci, problemi al fegato, diabete, emofilia o colesterolo alto.
  • Informi il medico se è incinta, sta allattando o sta pianificando una gravidanza, non usare questo medicinale senza dirlo al medico.
  • Informi il medico se sta assumendo altri medicinali, inclusi prodotti a base di erbe e integratori.
  • Informi il medico se sta assumendo indinavir prima di sottoporsi a un intervento chirurgico o ad altre procedure mediche.
  • Non guidare un veicolo o utilizzare macchinari durante l'assunzione di indinavir poiché questo medicinale può causare sonnolenza.
  • Se ha una reazione allergica o un sovradosaggio dopo aver preso questo medicinale, consulti immediatamente un medico.

Dosaggio e istruzioni per l'uso di Indinavir

La dose di indinavir sarà determinata dal medico in base all'età e alle condizioni di salute del paziente. Le seguenti sono le dosi comunemente somministrate di indinavir:

  • Maturo: 800 mg ogni 8 ore.

    La dose può essere ridotta se combinata con altri farmaci, come itraconazolo, rifabutina, delavirdina o ketoconazolo.

  • Bambini > 4 anni: 500 mg/m² ogni 8 ore, senza superare la dose per adulti.

Nei pazienti affetti da HIV che soffrono di disturbi epatici, la dose è di 600 mg ogni 8 ore.

Come prendere Indinavir correttamente?

Utilizzare l'indinavir come indicato dal medico o dalle istruzioni del farmaco.

Non aumentare o diminuire la dose somministrata e non prolungare la durata dell'uso del farmaco o interrompere improvvisamente l'assunzione del farmaco.

Indinavir deve essere assunto a stomaco vuoto, cioè 1 ora prima di mangiare o 2 ore dopo aver mangiato. Tuttavia, se questo metodo provoca disturbi allo stomaco, l'indinavir può essere assunto con bevande o snack, come succhi di frutta, tè, caffè e latte scremato.

Bevi molta acqua durante l'assunzione di indinavir. Evita le bevande che contengono caffeina.

Affinché indinavir funzioni in modo ottimale, prendi questo farmaco alla stessa ora ogni giorno.

Assicurati che ci sia spazio sufficiente tra una dose e l'altra.

Se dimentica di prendere indinavir, sostituire immediatamente la dose dimenticata durante l'intervallo con la dose successiva in meno di 2 ore. Se è più di quello, ignorare e non raddoppiare la dose.

Conservare l'indinavir in un luogo asciutto a temperatura ambiente e tenere fuori dalla portata dei bambini.

Interazioni di Indinavir con altri farmaci

Le seguenti sono alcune interazioni che possono verificarsi se indinavir è usato insieme ad altri medicinali:

  • Efficacia ridotta di indinavir, se usato con antiacidi, bevurapina, efavirenz e rifampicina.
  • Aumento del rischio di effetti collaterali dell'indinavir se usato con delavirdina, ketoconazolo, ritonavirelfinavir, statine, midazolam, alprazolam o triazolam.
  • Aumento del rischio di effetti collaterali degli inibitori della fosfodiesterasi-5, se usati in concomitanza con indinavir.
  • Aumento del rischio di aritmie se usato con amiodarone, pimozide o cisapride.
  • Efficacia ridotta di asunaprevir, lurasidone, flibanserin, trazodone, regorafenib, salmeterolo, farmaci calcio-bloccanti e farmaci bloccanti la PDE5 (come sildenafil e vardenafil).

Effetti collaterali e pericoli di Indinavir

Alcuni degli effetti collaterali che possono verificarsi dopo l'assunzione di indinavir sono:

  • Mal di stomaco
  • Nausea e vomito
  • Vertigini e mal di testa
  • Perdita di appetito
  • Bruciore di stomaco
  • Il corpo si sente stanco o debole
  • Mal di schiena
  • Dolori articolari
  • Bocca e pelle secche
  • Diarrea
  • Difficile da urinare
  • Tosse
  • Respiro corto

Verificare con il proprio medico se si verificano i disturbi di cui sopra o se si ha una reazione allergica al farmaco, come un'eruzione cutanea, gonfiore delle labbra e degli occhi o difficoltà di respirazione.