Salute

Dietilcarbamazina - Benefici, dosaggio ed effetti collaterali

La dietilcarbamazina è un farmaco antiparassitario per il trattamento dell'elefantiasi (filariosi). Inoltre, questo farmaco può anche essere usato per trattare la loaiasi o l'oncocercosi.

La dietilcarbamazina agisce uccidendo i vermi nel sangue, ma non tutti i vermi adulti. Questo farmaco può essere combinato con altri farmaci antiparassitari, come l'ivermectina o l'albendazolo.

Si prega di notare che la dietilcarbamazina (DEC) non è efficace nel trattamento delle infezioni da lombrichi, anchilostomi o ossiuri. Questo farmaco è disponibile in compresse e deve essere utilizzato come indicato dal medico.

d marchioetilcarbamazina: Dietilcarbamazina

Cos'è la dietilcarbamazina

gruppoFarmaci da prescrizione
CategoriaAntiparassitario (medicinale contro i vermi)
BeneficioTrattare l'elefantiasi o la filariosi
Consumato daAdulti e bambini
Dietilcarbamazina per donne in gravidanza e in allattamentoCategoria X: Studi su animali da esperimento e sull'uomo hanno dimostrato anomalie fetali o un rischio per il feto.

I farmaci di questa categoria non devono essere assunti da donne che sono o hanno la possibilità di una gravidanza.

Non è noto se il farmaco dietilcarbamazina possa essere assorbito o meno nel latte materno. Se sta allattando, non prenda questo medicinale senza prima consultare il medico.

Forma di drogaTavoletta

Avvertenze prima di assumere dietilcarbamazina

La dietilcarbamazina deve essere assunta solo come prescritto da un medico. Ci sono diverse cose da considerare prima di usare questo farmaco, tra cui:

  • Informa il tuo medico di eventuali allergie che hai. La dietilcarbamazina non deve essere somministrata a pazienti allergici a questo farmaco.
  • Informi il medico se sei incinta, stai pianificando una gravidanza o stai allattando. La dietilcarbamazina non deve essere utilizzata da donne in gravidanza e in allattamento.
  • Informi il medico se soffre di insufficienza renale o malattie cardiache. La dietilcarbamazina non deve essere somministrata a pazienti con queste condizioni.
  • Non somministrare dietilcarbamazina ai bambini senza prima consultare un medico.
  • Non guidare o svolgere attività che richiedono attenzione dopo l'assunzione di dietilcarbamazina, poiché questo medicinale può causare vertigini.
  • Informi il medico se sta assumendo determinati farmaci, integratori o prodotti a base di erbe.
  • Chiamare immediatamente il medico se si verifica una reazione allergica al farmaco o un grave effetto collaterale dopo l'assunzione di dietilcarbamazina.

Dosaggio e regole per l'uso della dietilcarbamazina

La dose di dietilcarbamazina può variare per ciascun paziente, a seconda della condizione da trattare. Di solito, il medico determinerà la dose in base al peso corporeo del paziente (BB).

Le seguenti sono dosi generali di dietilcarbamazina per adulti in base alla condizione da trattare:

  • Condizione: malattia dell'elefantiasi, loiasi, toxocariasi, e oncocercosi

    Per il trattamento, la dose è 1 mg/kg, 3 volte al giorno. La dose può essere aumentata gradualmente nell'arco di 3 giorni fino a 6 mg/kg, somministrata per 3 settimane per la prevenzione della loiasi, la dose è di 300 mg a settimana.

  • Condizione:Teosinofilia polmonare tropicale

    La dose per il trattamento è di 6 mg/kg di peso corporeo al giorno, suddivisa in 3 dosi, per 14 giorni.

  • Condizione:mansonelliasi che sono causati da da fungo streptocerca

    Il dosaggio per il trattamento è 6 mg/kgBBper giorno per 14 giorni.

    Per i bambini, la dose di dietilcarbamazina sarà determinata dal medico in base alle condizioni del paziente.

Come assumere la dietilcarbamazina correttamente?

Seguire il consiglio del medico e leggere le istruzioni sulla confezione del medicinale prima di assumere dietilcarbamazina. Non ridurre o aumentare la dose senza consultare il medico.

Le compresse di dietilcarbamazina vengono assunte immediatamente dopo i pasti. Continui a prendere questo medicinale secondo le istruzioni del medico anche se i sintomi sono scomparsi dopo alcuni giorni, in modo che l'infezione sia completamente guarita e non si ripresenti.

Cerca di non perdere una dose. Se dimentichi di assumere dietilcarbamazina, prendi il farmaco immediatamente se la pausa con il prossimo programma di consumo non è troppo vicina. Quando è vicino, ignorare e non raddoppiare la dose.

Conservare le compresse di dietilcarbamazina in un contenitore chiuso in una stanza fresca. Tenere questo medicinale lontano dalla luce solare diretta e fuori dalla portata dei bambini.

Interazione Dietilcarbamazina con altri farmaci

Non sono stati condotti studi che dimostrino gli effetti di interazioni farmacologiche gravi quando la dietilcarbamazina viene utilizzata in concomitanza con altri farmaci. Per anticipare gli effetti delle interazioni farmacologiche, informa sempre il medico di eventuali farmaci, integratori o prodotti a base di erbe che stai assumendo prima di assumere dietilcarbamazina.

Effetti collaterali e pericoli della dietilcarbamazina

Sebbene raro, il consumo di dietilcarbamazina può causare effetti collaterali come:

  • Nausea e vomito
  • Mal di testa o vertigini
  • Febbre o brividi
  • Sonnolenza

Verificare con il proprio medico se gli effetti collaterali sopra menzionati non migliorano o peggiorano.

Consultare immediatamente il medico se si ha una reazione allergica al farmaco o si verificano gravi effetti collaterali, come cecità improvvisa, difficoltà a vedere nel pomeriggio o alla sera o disturbi come la visione a tunnel (visione a tunnel).