Salute

I fatti dietro i pericoli del bere caffè ogni giorno

Molte persone dicono che bere caffè ogni giorno può essere dannoso per la salute. Tuttavia, non pochi pensano anche che non ci sia alcun pericolo nel bere caffè tutti i giorni. Quindi, quale di queste due affermazioni è vera? Diamo un'occhiata ai fatti di seguito.

Il caffè è una delle bevande più popolari al mondo. Questa bevanda è disponibile in varie tipologie, ci sono il classico caffè nero o macinato, il caffè verde, lo zibetto e il caffè bianco (caffè bianco).

Anche se ha un sapore amaro, il caffè ha molti benefici per la salute del corpo, tra cui aumentare la resistenza e l'energia, migliorando la salute del corpo umore, avviare il metabolismo, aumentare la concentrazione e dissipare la sonnolenza.

Se consumato in quantità adeguate, si dice anche che il caffè riduca il rischio di varie malattie, come il diabete di tipo 2, il morbo di Alzheimer, il morbo di Parkinson, le malattie cardiache e l'ictus.

Fatti medici relativi ai pericoli del bere caffè ogni giorno

Il caffè è infatti benefico per la salute, ma questa bevanda ha anche alcuni effetti collaterali, soprattutto se consumata troppo spesso o troppo.

Ecco alcuni dei pericoli del bere caffè ogni giorno che devi conoscere:

1. Provoca ansia

La caffeina contenuta nel caffè può infatti aumentare la vigilanza, la concentrazione e superare la sonnolenza. Tuttavia, se consumato troppo spesso, soprattutto per giorni, il caffè può effettivamente causare ansia e irrequietezza.

Se non limitato, consumare troppo caffè può anche rischiare di farti soffrire di disturbi d'ansia.

2. Provoca disturbi del sonno

La caffeina nel caffè è una sostanza stimolante che può rendere più attive le prestazioni del cervello e dei nervi. Ecco perché le bevande contenenti caffeina, come caffè, tè, cioccolato o bevande energetiche, possono prevenire e alleviare la sonnolenza.

Tuttavia, se consumati troppo spesso, il caffè o altre bevande contenenti caffeina possono interferire con la qualità del sonno e rendere difficile il sonno. Ciò può aumentare il rischio di disturbi del sonno o insonnia.

3. Provoca problemi digestivi

Il consumo quotidiano di caffè può anche causare vari problemi digestivi, come mal di stomaco, nausea, vomito e bruciore di stomaco. Se consumato ogni giorno o in eccesso, il caffè può causare diarrea, bruciore di stomaco o malattia da reflusso acido (GERD).

4. Aumenta la pressione sanguigna

La caffeina nel caffè può causare effetti collaterali sotto forma di aumento della pressione sanguigna. Ebbene, se consumato tutti i giorni o troppo, il caffè può far aumentare la pressione sanguigna e rischiare addirittura di provocare ipertensione.

Inoltre, un consumo eccessivo di caffè può anche far battere il cuore più velocemente, provocando una diversa sensazione al petto.

5. Effetto astinenza da caffeina

Quando sei abituato a bere caffè ogni giorno, una persona potrebbe avere difficoltà a rompere l'abitudine.

Questo perché possono manifestare alcuni sintomi quando smettono di bere caffè, come mal di testa, affaticamento, difficoltà di concentrazione, sbalzi d'umore o umore, così come tremori o tremori. Questi sintomi sorgono a causa degli effetti di astinenza da caffeina.

6. Aumentare la frequenza della minzione

Il caffè è una bevanda che ha un effetto diuretico naturale. Questo fa sì che la bevanda possa farti urinare frequentemente e persino disidratarti, soprattutto se non bevi abbastanza acqua.

7. Innesca la perdita ossea

La ricerca mostra che l'assunzione di caffè in quantità adeguate è benefica per mantenere la salute e la forza delle ossa.

Tuttavia, d'altra parte, consumare troppa o troppa caffeina può effettivamente interferire con l'assorbimento e il metabolismo del calcio. Questo rende il caffè a rischio di causare perdita ossea o osteoporosi.

Oltre ai vari rischi di cui sopra, il consumo di caffè può anche aumentare il rischio di diabete, soprattutto se questa bevanda viene consumata con troppi zuccheri aggiunti.

Quantità limite sicura di assunzione di caffè ogni giorno

Il caffè è in realtà abbastanza sicuro per il consumo, purché la quantità non sia eccessiva. In generale, il limite sicuro per il consumo di caffè per gli adulti è di circa 4 tazze al giorno o l'equivalente di 400 mg di caffeina al giorno.

Nel frattempo, anche le donne incinte o che allattano possono consumare caffè, ma il limite è più basso, che è un massimo di 200 mg di caffeina o l'equivalente di 2 tazze di caffè al giorno.

Tuttavia, per sicurezza, si consiglia di non consumare caffè tutti i giorni, soprattutto se si ha una storia di alcune malattie o problemi di salute, come ulcere allo stomaco, ipertensione, disturbo bipolare, epilessia., malattia da reflusso acido, o sindrome dell'intestino irritabile (IBS).

In conclusione, i pericoli del bere caffè tutti i giorni esistono, se la dose supera il limite di sicurezza o se hai una storia di problemi di salute come menzionato sopra.

Se trovi difficile smettere di bere caffè o avverti determinati disturbi e problemi di salute dopo aver bevuto il caffè, consulta un medico per ottenere il trattamento giusto.