Vita sana

Godiamoci i benefici delle alghe

I benefici delle alghe sono apprezzati da tempo immemorabile. Dal 300 aC, le alghe sono state consumato in Asia orientalecome contorno quotidiano, e per curare la malattia. Temporaneo, La cultura romana usava le alghe per curare ferite, ustioni ed eruzioni cutanee.

Le alghe fanno parte della famiglia delle alghe multicellulari che comprende alghe verdi, alghe rosse e alghe brune. Per secoli, l'alga è stata una prima donna per la medicina, l'industria e il cibo a causa del suo contenuto nutrizionale. Fino ad ora, le sperimentazioni cliniche per le raccomandazioni terapeutiche che utilizzano le alghe sono ancora poche, ma il pubblico si è fidato dei benefici delle alghe, soprattutto come fonte di importanti nutrienti che fanno bene alla salute.

Tipi di alghe che possono essere consumate

Esistono vari tipi di alghe che possono essere consumate fresche, essiccate, cotte o trasformate in integratori in polvere, ovvero:

  • Nori: Alghe rosse che vengono poi trasformate in fogli asciutti e utilizzate per arrotolare il sushi.
  • lattuga di mare: Il nori verde, che assomiglia alle foglie di lattuga, può essere consumato crudo in insalata o cotto nelle zuppe.
  • Fuco: Alga bruna che viene lavorata ed essiccata in fogli. Può essere utilizzato anche come materia prima per tagliatelle senza glutine.
  • Kombu: un tipo di alga dal sapore forte ed è comunemente usata per fare il brodo.
  • Arame: Alga dal sapore dolce e delicato e dalla consistenza forte. Questo tipo di alga può essere utilizzato in una varietà di piatti, compresi i prodotti da forno.
  • Wakame: Alghe brune comunemente usate per preparare fresche insalate di alghe. Può anche essere cucinato per zuppa o in umido.
  • Dulse: Alghe rosse dalla consistenza più morbida e gommosa. Questo tipo di alga viene utilizzato per insaporire vari piatti o consumato come spuntino secco.
  • Clorella: Alghe verdi d'acqua dolce che vengono generalmente trasformate in integratori in polvere.
  • Agar-agar e carragenina: forma gelatinosa che viene solitamente utilizzata come legante e addensante in vari prodotti alimentari venduti in commercio.
  • Spirulina: spesso indicata come alghe d'acqua dolce commestibili blu-verdi e viene venduta sotto forma di compresse, scaglie o polvere.

Contenuto e benefici delle alghe

Le alghe sono a basso contenuto di calorie e fibre, ma contengono una varietà di nutrienti, come carboidrati, proteine, fibre, vitamine e minerali tra cui magnesio, manganese, iodio, potassio, sodio, calcio, acido folico, ferro e rame, in quantità piuttosto elevate . Le alghe contengono anche vitamine A, C, E, K, fosforo e colina anche se in piccole quantità. Inoltre, le alghe sono anche ricche di antiossidanti che rendono l'alga una varietà di benefici per la salute.

Qualunque sia il tipo, ecco i benefici delle alghe che puoi ottenere quando le mangi:

  • Migliora la funzione tiroidea

La tiroide ha un ruolo importante nel sistema metabolico del corpo. Per svolgere la sua funzione la tiroide necessita di apporto di iodio che si può ottenere consumando alghe o sale iodato. La carenza di iodio può causare ipotiroidismo.

  • Migliora la salute del cuore

Le alghe sono una buona fonte di fibre solubili e contengono acidi grassi omega-3 e antiossidanti che sono benefici per la salute del cuore. Diversi studi hanno dimostrato che il contenuto nutrizionale delle alghe sembra essere in grado di abbassare la pressione sanguigna, ridurre il colesterolo cattivo (LDL) e il colesterolo totale e prevenire la formazione di coaguli di sangue. Tuttavia, sono necessarie ulteriori ricerche cliniche per rafforzare questa evidenza.

  • Stabilizzare la glicemia

La ricerca mostra che una dieta ricca di fibre, che possono essere ottenute da verdure, frutta e alghe, può aiutare a migliorare i livelli di zucchero nel sangue. Composto fucoxantina e si ritiene che l'alginato nelle alghe riduca la resistenza all'insulina e stabilizzi i livelli di zucchero nel sangue, oltre a prevenire il diabete di tipo 2.

  • Aiuta a perdere peso

Contenuto di fibre e fucoidan, è noto che un tipo di polisaccaride solfato presente nelle alghe aumenta la disgregazione del grasso e previene la formazione di grasso. Si ritiene inoltre che le alghe regolino l'ormone leptina, riducano la fame e facciano sentire il corpo sazio più a lungo.

  • Rafforza il sistema immunitario

Numerosi studi di laboratorio hanno dimostrato che i composti antiossidanti e antiallergenici nelle alghe hanno la capacità di combattere vari virus, come l'herpes e l'HIV, impedendo loro di entrare nelle cellule del corpo. Tuttavia, sono necessarie ulteriori ricerche per dimostrare il suo effetto negli esseri umani.

  • Migliora la salute dell'intestino

Il contenuto di fibre nelle alghe può aiutare a prevenire la stitichezza e garantire una digestione regolare. Le alghe contengono anche prebiotici che sono benefici per l'intestino e riducono il rischio di alcune infezioni batteriche dannose.

  • Riduce il rischio di alcuni tumori

Diversi studi dimostrano che i benefici delle alghe che vengono consumate regolarmente possono ridurre il rischio di cancro al seno. Si ritiene inoltre che la fibra solubile presente nelle alghe aiuti a sopprimere lo sviluppo del cancro al colon. Tuttavia, sono ancora necessarie ulteriori ricerche per dimostrarlo.

È anche noto che le alghe forniscono protezione contro diverse malattie, come la sindrome metabolica, i danni alla pelle, l'artrite infiammatoria.

Anche se fa bene alla salute, non dovresti mangiare troppo di questa alga ricca di iodio. L'eccesso di iodio può causare problemi di salute come il rischio di sanguinamento, disturbi della tiroide e problemi ai reni. Le alghe contengono anche sostanze metalliche, come mercurio, piombo e cadmio, che possono essere dannose per l'organismo. Pertanto, si consiglia di limitare l'assunzione di alghe fino a 4 grammi al giorno.