Famiglia

Motivi per cui i bambini devono ricevere noccioline fin dalla tenera età e le regole per darli

Le arachidi sono alimenti che spesso scatenano reazioni allergiche. Questo può far esitare la madre a darlo al piccolo quando è pronto per mangiare cibi solidi, anche se si ritiene che dare arachidi fin dalla tenera età prevenga l'allergia ai bambini. sai. Come mai, Potere? Dai un'occhiata alla spiegazione qui!

Le arachidi spesso scatenano allergie. Tuttavia, ciò non significa che il tuo piccolo non possa mangiare noccioline. Si consiglia alle madri di introdurre le arachidi ai loro piccoli dall'inizio dell'alimentazione complementare. Tuttavia, è necessario conoscere prima le regole per darlo.

Regole per dare le arachidi ai bambini

È stato dimostrato che l'introduzione di arachidi al tuo piccolo dall'età di 6 mesi riduce il rischio di sviluppare un'allergia alle arachidi più avanti nella vita. Tuttavia, prima di dargli noccioline, devi prima sapere quanto è alto il rischio che il tuo piccolo abbia un'allergia alle arachidi. Ecco i livelli:

  • Ad alto rischio, se tuo figlio ha mai avuto un'allergia alle uova o un grave eczema.
  • Rischio moderato, se il bambino ha avuto un eczema lieve o moderato.
  • Basso rischio, se il tuo piccolo non ha mai avuto eczema o allergia alle uova.

Qualunque sia il livello di rischio per il tuo piccolo, puoi ancora dargli noccioline da quando ha iniziato a mangiare cibi solidi, ovvero all'età di 6 mesi. È solo che, se il tuo piccolo è a rischio moderato o alto, devi prima consultare un medico. Se necessario, la fornitura di arachidi viene effettuata sotto la supervisione di un medico dell'ospedale.

Se il rischio del tuo bambino di avere un'allergia alle arachidi è basso, puoi iniziare a introdurre le arachidi al tuo piccolo a casa. Quando si somministrano le arachidi per la prima volta, si consiglia di non mescolarle con altri ingredienti alimentari. Questo è così che se si verifica una reazione allergica, puoi sapere con certezza cosa l'ha causata.

Puoi iniziare a dargli arachidi macinate e acqua o usare burro di arachidi senza zucchero. Tuttavia, la consistenza del burro di arachidi può essere troppo densa per i bambini. Quindi, assicurati di aggiungere abbastanza acqua fino a quando la consistenza è adatta al tuo piccolo.

Fino a poche ore dopo che il tuo piccolo ha mangiato noccioline, tienilo d'occhio per una reazione allergica. In caso contrario, la mamma può continuare a dare noccioline alla sua MPASI. La porzione consigliata di arachidi è di 6 grammi a settimana suddivisi in 3 porzioni.

Segno di reazione Allergia Arachidi nei bambini

Alcuni bambini possono manifestare reazioni allergiche dopo aver consumato arachidi. Le reazioni allergiche che compaiono possono includere:

  • orticaria
  • Eruzione cutanea rossa e pruriginosa
  • Gonfiore in alcune parti del corpo
  • Difficile respirare
  • Starnuto
  • respiro sibilante
  • Pallido
  • Nausea e vomito
  • Diarrea
  • Perdita di conoscenza

Le reazioni allergiche alle arachidi in ogni bambino possono essere diverse. Nei casi lievi, il bambino sperimenta solo una reazione allergica in una parte del corpo, come il viso. Le reazioni allergiche lievi possono essere trattate con antistaminici. Tuttavia, nelle reazioni allergiche fatali, come lo shock anafilattico, è necessario un trattamento urgente nel pronto soccorso.

È naturale che tu abbia paura di dare le noccioline al tuo piccolo per paura di una reazione allergica. Tuttavia, anche ritardare la somministrazione di noccioline o non darle affatto non è la soluzione giusta. Maggiore è il ritardo, maggiore è il rischio che tuo figlio soffra di allergie alle arachidi più avanti nella vita.

Dopotutto, è meglio anticipare le allergie d'ora in poi per evitare una reazione fatale in futuro. Se sei ancora dubbioso e preoccupato, prova a discutere prima con il tuo medico dei benefici e dei rischi dell'introduzione di noccioline al tuo piccolo.

$config[zx-auto] not found$config[zx-overlay] not found