Famiglia

Terribili effetti dei farmaci sui bambini nel grembo materno

Gli effetti dei farmaci sui bambini nell'utero non possono essere sottovalutati. L'uso di droghe da parte delle donne in gravidanza ha il potenziale di causare vari effetti avversi sul feto, che vanno dal basso peso del bambino, allo sviluppo del bambino alterato, alla morte per la madre e il feto.

Durante la gravidanza, ogni sostanza che entra nel corpo di una donna incinta scorrerà attraverso la placenta e il cordone ombelicale fino al bambino. Se le donne incinte mangiano cibi sani, i bambini sentiranno i benefici nutrizionali del cibo. Tuttavia, questo significa anche che i bambini possono diventare "tossicodipendenti" se le donne in gravidanza fanno uso di droghe.

Vari effetti dei farmaci sul nascituro

Anche se i livelli sono piccoli, i bambini possono sentire gli effetti negativi dei farmaci se le donne incinte assumono droghe illegali. Questo effetto può ferire il bambino dal momento in cui era nell'utero fino alla nascita.

Ecco i tipi di farmaci e i loro effetti sui bambini:

1. Eroina

L'eroina è inclusa in una delle droghe illegali che possono essere consumate dal feto attraverso la placenta. A causa della sua natura di dipendenza, anche i bambini nell'utero possono diventare dipendenti da questo farmaco e manifestare sintomi di astinenza. Questa condizione è nota come sindrome da astinenza neonatale (NAS).

I sintomi della NAS nei neonati includono pianto eccessivo, febbre, convulsioni, lento aumento di peso, diarrea e vomito. Questa condizione può anche causare la morte nei neonati.

2. Cocaina

I bambini di madri che hanno fatto uso di cocaina durante la gravidanza erano a maggior rischio di nascere prematuramente e di avere un peso alla nascita, una circonferenza della testa e una lunghezza inferiori. Inoltre, l'uso di cocaina durante la gravidanza può anche aumentare il rischio di aborto spontaneo che si verifica improvvisamente.

3. Marijuana

La marijuana o marijuana è una delle droghe illecite più comuni. Sebbene molte persone pensino che la marijuana sia sicura da usare, ci sono molte ricerche a sostegno del fatto che l'uso di questo farmaco durante la gravidanza causa basso peso alla nascita e parto prematuro.

Inoltre, uno studio ha anche riferito che alcuni bambini nati da donne in gravidanza che usano marijuana hanno uno sviluppo compromesso del sistema nervoso, che è caratterizzato da disturbi visivi, grida acute e tremori del corpo.

4. Metadone

Il metadone è in realtà un antidolorifico oppioide, ma può comunque causare dipendenza. Sebbene non abbiano lo stesso effetto degli oppioidi come l'eroina, possono anche causare nei neonati sintomi di astinenza, come diarrea, crampi allo stomaco, piaghe della pelle e pianto incessante.

5. Metanfetamina

L'uso di metanfetamina o metanfetamina durante la gravidanza provoca anche molti effetti negativi sul feto. Questi includono l'aumento del rischio di parto prematuro, distacco della placenta, aborto spontaneo, basso peso alla nascita e anomalie del cuore e del cervello del bambino.

6. PCP e LSD

L'uso di droghe allucinogene come PCP e LSD durante la gravidanza può aumentare il rischio che le donne incinte si facciano del male e feriscano anche i loro bambini. Inoltre, gli allucinogeni possono anche far nascere bambini con peso ridotto, anomalie congenite e danni cerebrali.

Come gestire le tossicodipendenti in gravidanza

Se le donne in gravidanza fanno uso di droghe, consulta un ginecologo e chiedi come smettere di usare droghe in modo sicuro, senza causare pericolosi sintomi di astinenza.

Sii onesto con il medico o l'ostetrica che le donne incinte sono tossicodipendenti in modo che possano fornire cure e attenzioni in base alle esigenze delle donne in gravidanza e dei loro feti.

Per quanto riguarda le donne che fanno uso di droghe ma stanno pianificando una gravidanza, si consiglia vivamente di ottenere assistenza medica e consulenza prima di iniziare una gravidanza. Questo è importante per prevenire gravi disturbi durante la gravidanza, durante il parto e dopo il parto, nonché per prevenire anomalie nel feto.

La gravidanza è un dono che va curato nel miglior modo possibile. Quindi, per quanto possibile, assicurati che il corpo sia in buona salute e protetto dalle sostanze nocive durante la gravidanza. Pertanto, instillare sempre uno stile di vita sano evitando l'abuso di droghe.

Se hai ancora domande sugli effetti dei farmaci sul bambino nell'utero, non esitare a consultare un medico in modo che le donne incinte possano stare lontane da cose che possono mettere in pericolo la sicurezza di se stesse e del feto.