Famiglia

Modi salutari per mangiare l'insalata

L'insalata è conosciuta come cibo salutare offrono molti vantaggi percorpo. però, mangiare insalate può anche essere malsano se il modo è sbagliato. Ci sono diverse cose importanti che devono essere considerate nella scelta e nella preparazione di un'insalatain modo che i massimi benefici e rischiil suo può essere evitato.

L'insalata è un tipo di alimento composto principalmente da frutta o verdura generalmente cruda. Mangiare un'insalata può fornire l'apporto di vitamine, minerali e fibre di cui il nostro corpo ha bisogno. Con il soddisfacimento del fabbisogno giornaliero di questi vari nutrienti, è possibile ridurre il rischio di malattie cardiache, polmonari ed epatiche, disturbi digestivi, ictus, obesità, cataratta, degenerazione maculare e cancro.

Inoltre, mangiare frutta e verdura cruda in insalata può anche mantenere la salute mentale e migliorare l'umore o l'umore umore.

Rischi di mangiare insalata

Anche se mangiare frutta e verdura è altamente raccomandato, devi stare attento. A volte frutta e verdura crude trasportano germi nocivi, come Salmonella, Listeria, e E. coli, che può causare intossicazione alimentare.

Le donne incinte, gli anziani e i pazienti sottoposti a chemioterapia, assunzione di farmaci corticosteroidi o farmaci che sopprimono il sistema immunitario sono più suscettibili alle infezioni, quindi è meglio evitare di mangiare insalate crude.

Oltre a quello, condimenti o condimenti per insalata, come maionese, salsa ranch, formaggio blu, o Mille Isole; e condimenti le insalate, come formaggio, pancetta, fagioli, patate o pane croccante, aumentano il numero di calorie dell'insalata. Mangiare insalate con tante aggiunte condimenti e condimenti può causare aumento di peso.

maionese e condimenti Le insalate contengono molti grassi saturi, calorie e sale. Per illustrare, un cucchiaio di maionese contiene circa 94 calorie e 10,3 grammi di grasso, mentre un cucchiaio di salsa Mille Isole contiene circa 60 calorie e 5,5 grammi di grassi.

Come fare un'insalata sana

Affinché l'insalata che consumi fornisca i massimi benefici e non causi effettivamente malattie, ci sono diverse cose importanti che devono essere considerate, vale a dire:

1. Selezione di verdura e frutta

Per gli ingredienti dell'insalata, scegli frutta e verdura fresche che non sembrino imperfette. Se la frutta o la verdura è stata tagliata a pezzi, scegline una da conservare fredda o da mettere sul ghiaccio. Separare frutta e verdura da carne, pesce e frutti di mare crudo in un cestino della spesa o in una borsa.

2. Pulizia verdura e frutta

Lavare frutta e verdura sotto l'acqua corrente strofinando con le mani, per rimuovere lo sporco e lo sporco aderente. Se necessario, usa un pennello per strofinare la buccia di frutta e verdura dure, come cetrioli o meloni. Tagliare e scartare le parti di frutta e verdura che sembrano deformate. Per la lattuga e il cavolo, rimuovere le foglie esterne.

3. Kpulizia durante la preparazione dell'insalata

Lavare le mani e gli utensili da cucina, compresi taglieri e piani di lavoro, prima e dopo aver preparato le insalate. L'obiettivo è evitare che l'insalata venga contaminata da germi nocivi. Per lavorare frutta e verdura, usa taglieri, coltelli e utensili da cucina diversi da quelli usati per la lavorazione della carne.

4. Conservazione

La frutta e la verdura sbucciate o tagliate vanno riposte in contenitori puliti e subito conservate in frigorifero per meno di 2 ore, o meno di 1 ora se la temperatura dell'aria è abbastanza calda (>32°C), se l'insalata non si consuma subito. Non posizionare l'insalata vicino alla carne cruda, per non essere contaminata dai batteri.

5. Condimenti e condimenti insalata

Quantità limite condimenti insalate, come formaggio, salame, salsiccia, prosciutto, o pane secco; così come la quantità di maionese e condimenti, come salsa ranch, formaggio blu e Mille Isole aggiunto alle insalate.

Per condimenti insalata più sana, usala aceto balsamico, yogurt o vinaigrette, che è una miscela di aceto o succo di limone con olio d'oliva o colza. Oltre ad aggiungere sapore, l'aggiunta di olio alle insalate può aiutare ad assorbire le vitamine liposolubili, come le vitamine A, D, E e K.

Sebbene abbia alcuni rischi, mangiare insalata è comunque altamente raccomandato perché fornisce molti benefici per la salute. Applicando i metodi di cui sopra, si può evitare il rischio di mangiare insalata. Per saperne di più sulla miscela e su come preparare un'insalata sana in base alle tue condizioni di salute, non esitare a consultare un nutrizionista.

Scritto da:

dott. Michael Kevin Robby Setyana