Vita sana

Conoscere i tipi e i benefici degli sport acquatici per l'artrite

Gli sport acquatici fanno bene alle persone con artrite. Infatti, gli sport acquatici sono spesso utilizzati per aiutare coloro che si stanno riprendendo e si stanno riabilitando dopo aver subito un intervento di sostituzione articolare.

Per le persone con artrite, l'esercizio fisico può essere un'attività difficile. Infatti, oltre a mantenere la salute e la forma fisica, l'esercizio ha dimostrato di essere utile per le persone con artrite, compresa la riduzione del dolore e l'aumento della flessibilità degli arti.

Uno degli sport consigliati per le persone con artrite sono gli sport acquatici. Questo perché la pressione nell'acqua rende più facile per le persone con artrite muovere e allenare gli arti.

Benefici degli sport acquatici per i pazienti con artrite

Ci sono molte ragioni per cui l'esercizio in acqua è un'ottima scelta per le persone con artrite, tra cui:

  • Aumenta la flessibilità degli arti senza esercitare pressione sulle articolazioni e sulla colonna vertebrale
  • Ripristina la funzione articolare dolorosa senza esacerbare i sintomi
  • Migliora la salute e mantieni la forma fisica
  • Allena il movimento muscolare del corpo

Se ti alleni in una piscina con acqua calda, ci sono ulteriori benefici che possono essere ottenuti dalle persone con artrite, ovvero alleviare il dolore alle articolazioni.

Tipi selezionabili di sport acquatici

I benefici dell'esercizio per la forma fisica sono indiscutibili. Pertanto, non rendere l'artrite una barriera per l'esercizio. È stato dimostrato che l'attività fisica ha un effetto positivo sull'artrite.

Ecco alcuni buoni sport acquatici per l'artrite:

1. Nuoto

La galleggiabilità dell'acqua consente di muovere più facilmente gli arti e le articolazioni. Per le persone con infiammazioni stesse, il nuoto può aiutare a mantenere le articolazioni flessibili, ridurre lo stress sulle articolazioni e aumentare la flessibilità generale del corpo.

2. Cammina nell'acqua

Gli esercizi di camminata sull'acqua sono altamente raccomandati per i pazienti che hanno difficoltà a stare in piedi e camminare a causa dell'infiammazione delle articolazioni portanti, come le anche e le ginocchia.

Quando si cammina sull'acqua, è necessario uno sforzo maggiore rispetto a camminare sulla terra. Ciò consente alle persone con artrite di allenare la forza muscolare.

Quando si cammina in acqua, utilizzare la stessa tecnica di quando si cammina sulla terraferma, posizionando la pianta del piede partendo dal tallone e terminando sulla punta. Se vuoi fare questo sport acquatico in una piscina abbastanza profonda, usa un galleggiante per mantenere la sicurezza.

3. Acquagym

L'aerobica in acqua è una serie di movimenti in acqua che possono stimolare la frequenza cardiaca e allenare la respirazione. È noto che i movimenti aerobici eseguiti in acqua drenano più energia e bruciano più calorie.

Simile al camminare in acqua, anche l'aerobica in acqua è utile per aumentare la flessibilità e la forza muscolare. Puoi chiedere aiuto a un fisioterapista che può mostrarti buone tecniche di movimento in base alle tue condizioni.

4. Esercizio in acqua

Non solo nuoto, puoi anche fare alcuni movimenti ginnici in piscina per allenare la forza muscolare del corpo. I movimenti che possono essere eseguiti includono:

movimento laterale (tic-toc)

Posizionare il corpo in piscina con una profondità fino al plesso solare. Allarga le gambe alla larghezza delle spalle, quindi abbassa il lato sinistro del corpo di lato finché il gomito sinistro non è immerso nell'acqua.

Quindi, riporta il corpo nella sua posizione originale. Fai lo stesso movimento sul lato destro del corpo e ripeti questo movimento 8 volte.

Esercizio in piscina (calcio volante)

Quando i piedi non raggiungono il fondo della piscina, tieni il bordo della piscina con entrambe le mani. Quindi, muovi le gambe come nuotando a stile libero con le gambe dritte mantenendo il corpo a galla. Questo movimento può essere eseguito finché non ti senti stanco.

Prima di praticare sport acquatici, consulta il tuo medico circa la sicurezza degli sport e quali movimenti evitare in base alle tue condizioni di salute.

La cosa importante che devi anche ricordare è di non saltare il riscaldamento e il raffreddamento. Fare stretching o riscaldamento con i giusti movimenti e lentamente per non esercitare pressione sulle articolazioni.

Se la tua artrite è grave o accompagnata da gonfiore, ti consigliamo di non fare esercizio finché il dolore non si attenua e il gonfiore si attenua.

Se mentre fai sport acquatici ti senti male, vertigini o senza fiato, interrompi immediatamente l'esercizio e consulta un medico in modo che possa essere fatto un trattamento appropriato.