Famiglia

Mamma, ecco 5 consigli per svegliare tuo figlio al mattino

Svegliare i bambini al mattino può infatti essere un momento che mette alla prova la pazienza. Forse la mamma ha fatto tutto il possibile, ma niente funziona per svegliare il piccolo e prepararsi per la scuola. OraQuindi, in modo che il tuo piccolo si abitui ad alzarsi presto, puoi applicare i suggerimenti di seguito.

La difficoltà ad alzarsi al mattino è molto comune nei bambini in età scolare. Il motivo potrebbe essere perché hanno ancora sonno o non sono abituati ad alzarsi presto.

Tuttavia, la condizione di essere difficile svegliarsi al mattino può anche essere causata dal fatto che il tuo piccolo ha l'insonnia. Se questa condizione dura per più di 3 settimane, consultare immediatamente un medico.

Suggerimenti per svegliare i bambini al mattino

Potresti già sentirti frustrato perché il tuo piccolo è molto difficile da svegliare ogni mattina, soprattutto se hai un programma fitto di appuntamenti al mattino. In realtà, l'orario di alzarsi la mattina può essere utilizzato sai, panino. Il tuo piccolo può anche alzarsi da solo senza l'aiuto della mamma.

Affinché il tuo piccolo si abitui ad alzarsi la mattina, segui i seguenti suggerimenti:

1. Disciplina l'ora di andare a letto ogni giorno

Le madri dovrebbero sapere che le esigenze di sonno dei bambini variano a seconda della loro età. Anche il tuo piccolo dovrebbe dormire a sufficienza e di qualità, perché la mancanza di sonno può influire sul suo rendimento a scuola. Di seguito è riportato il fabbisogno di sonno di un bambino per età:

  • 3-5 anni: 10-13 ore
  • Età 5-13 anni: 9-11 ore
  • Età oltre i 13 anni: 8-10 ore

Ora, in modo che il tuo piccolo si svegli facilmente al mattino, applica abitudini salutari prima di andare a letto e invitalo a dormire presto. Se ha bisogno di 10 ore di sonno, puoi portarlo a letto alle 20:00 e svegliarlo alle 6:00. Questo programma deve essere applicato tutti i giorni, anche se sei in vacanza, fino a quando il tuo piccolo non si abitua.

2. Insegna ai bambini a impostare la propria sveglia

Quando insegni al tuo piccolo come impostare la sveglia, insegni anche al tuo piccolo a imparare a essere responsabile del tempo. In questo modo, il tuo piccolo non ha bisogno di dipendere sempre dalla mamma per svegliarsi la mattina.

Prima di ciò, assicurati che il tuo piccolo capisca e sia d'accordo su a che ora dovrebbe svegliarsi e perché. Puoi discutere con il tuo piccolo di quanto tempo ha bisogno di dormire e di quanto tempo ha bisogno per prepararsi prima di andare a scuola senza arrivare in ritardo.

Dopodiché, la Madre può insegnarle a impostare la sveglia secondo l'orario concordato di comune accordo. Se necessario, puoi acquistare al tuo piccolo una sveglia con il suo modello e colore preferito. Questo può renderlo ancora più entusiasta di alzarsi la mattina.

3. Sveglia il tuo piccolo in modo divertente

È importante che le madri sveglino i loro piccoli in modo divertente. Evita di urlare, sgridare o tirare bruscamente la coperta quando lo svegli. Questo può effettivamente far sì che il tuo piccolo odi alzarsi presto.

Quando svegli il tuo piccolo, accendi le luci della stanza o apri le tapparelle in modo che entri la luce del sole. Dopodiché, siediti sul bordo del suo letto e chiama il suo nome con il suo solito tono di voce. Accarezzagli delicatamente la schiena in modo che non si senta improvvisamente disturbato.

Fallo un paio di volte e sii paziente se il tuo piccolo non risponde. Cerca di iniziare a svegliare il tuo piccolo 15-30 minuti prima dell'orario previsto per la sveglia, in modo che non si svegli di fretta e possa ancora rilassarsi un po' prima che sia ora di fare una doccia.

4. Applicare lo stesso programma di sonno nei giorni festivi

Se hai impostato un programma di sonno regolare per tuo figlio nei giorni di scuola, questa regola dovrebbe essere applicata anche nei giorni in cui non è a scuola o durante le vacanze lunghe. Non lasciare che il bambino dorma fino alle 10 del mattino, in modo che non sia difficile svegliarsi quando la vacanza è finita.

5. Insegna al tuo piccolo le conseguenze

Il tuo piccolo deve capire le conseguenze che deve accettare se si sveglia tardi. Quando racconta di essere stato sgridato dal suo insegnante perché è in ritardo a scuola, rispondi con una reazione che mostra che questo è normale e che in realtà non sarebbe successo se si fosse alzato prima.

Se alzarsi tardi gli fa perdere il pick-up, digli di andare a scuola a piedi o in bicicletta da solo. Tuttavia, assicurati che l'ambiente che attraverserai sia al sicuro da vari pericoli, sì, Bun. Per sicurezza, puoi portare il tuo piccolo a piedi a scuola.

Cose del genere possono rendere il tuo piccolo deterrente e motivato a non arrivare tardi a scuola, così il giorno dopo non avrà difficoltà a svegliarsi di nuovo.

Svegliare i bambini al mattino a volte non è facile. Devi essere paziente, ok? Il piccolo può come mai insegnato ad abituarsi ad alzarsi presto, ma questo ovviamente richiede tempo.

Se hai difficoltà a svegliare il tuo piccolo perché di notte ha difficoltà a dormire, soprattutto se è accompagnato da segni di stress, dovresti consultare questo medico.