Famiglia

Madre, ecco come prendersi cura di un bambino positivo al COVID-19 a casa

Il virus Corona può attaccare chiunque, compresi i bambini. In effetti, ci sono alcuni casi in cui il bambino risulta positivo al test per il COVID-19 anche se entrambi i genitori sono negativi. Per i genitori che hanno figli positivi al COVID-19, possono prendersi cura di loro a casa e come?

Sindrome respiratoria acuta grave coronavirus 2 (SARS-CoV-2) o Corona virus è un virus che attacca il sistema respiratorio. Nei bambini, questa malattia può causare diversi sintomi, tra cui febbre, tosse, naso che cola, mal di gola, mal di testa, perdita dell'olfatto o disturbi del gusto e mancanza di respiro.

Inoltre, i bambini esposti a COVID-19 possono anche manifestare diarrea o sintomi che ricordano la polmonite. Tuttavia, ci sono anche bambini con COVID-19 che non manifestano alcun sintomo.

Termini e condizioni di autoisolamento per i bambini

Quando il tuo piccolo inizia a mostrare i sintomi di cui sopra, specialmente se ha uno stretto contatto con un paziente COVID-19 e il risultato del test dell'antigene o della PCR è positivo, allora mamma o papà non hanno bisogno di farsi prendere dal panico troppo, giusto.

Madri e padri devono sapere che i bambini infetti da COVID-19 possono autoisolarsi a casa, davvero. Tuttavia, questo viene ovviamente fatto con i termini e le condizioni applicabili.

Sulla base dell'Associazione Pediatra Indonesiana o IDAI, ci sono diversi requisiti per l'autoisolamento nei bambini, vale a dire:

  • Il bambino ha il COVID-19 senza sintomi o asintomatico
  • Il bambino ha sintomi lievi di COVID-19, come tosse, naso che cola, febbre, diarrea o vomito, ma è ancora attivo e può mangiare e bere senza problemi
  • I bambini possono applicare l'etichetta per la tosse
  • La stanza o la stanza della casa ha una buona ventilazione

Suggerimenti per prendersi cura dei bambini positivi al COVID-19 a casa

Oltre ai termini e alle condizioni di cui sopra, ci sono alcuni suggerimenti per i genitori se si desidera trattare i bambini Corona positivi a casa, tra cui:

1. Assicurati che i genitori siano a basso rischio di essere esposti al virus Corona

Prima di decidere di curare un bambino con il virus Corona, madre e padre devono prima assicurarsi delle proprie condizioni di salute.

IDAI consente ai bambini di autoisolarsi a casa, purché uno o entrambi i genitori siano in buona salute e non siano esposti a COVID-19 o a basso rischio di contrarre la malattia.

Il motivo è che mamma e papà possono prendersi cura del Piccolo che sta lottando per tornare in salute in sicurezza. Se la mamma o il papà sono affetti da COVID-19, il Piccolo può essere accudito da un'altra famiglia negativa al COVID-19.

2. Indossa sempre una maschera

Quando si prendono cura di bambini positivi al COVID-19, madri e padri sono incoraggiati a indossare sempre le mascherine. Per essere più efficaci nella prevenzione della trasmissione del virus Corona, mamma e papà possono utilizzare una doppia maschera con una maschera chirurgica sul primo strato e una maschera di stoffa sul secondo strato.

Se il bambino ha più di 2 anni, insegnagli a usare una maschera quando è vicino a membri della famiglia sani. Inoltre, non dimenticare di dargli una pausa senza maschera. L'uso delle mascherine è molto importante per proteggere padri, madri e altri membri della famiglia dalla trasmissione del virus Corona.

3. Dormi su letti separati

Se il tuo piccolo può dormire da solo, mamma e papà possono usare un materasso separato con lui. Quando sei nella stanza del bambino, mantieni una distanza fisica di almeno 2 metri tra il letto del piccolo e il letto del padre o della madre, sì.

Questo è importante per ridurre il rischio di trasmissione del Corona virus dagli schizzi di saliva rilasciati dal Piccolo mentre dorme.

Tuttavia, se l'età del bambino è ancora troppo piccola o ha meno di 2 anni e vuole ancora dormire con mamma o papà, assicurati che mamma o papà indossino ancora una maschera quando dormono, ok? Nel frattempo, si consiglia al tuo piccolo di togliersi la maschera quando dorme. Questo è importante per evitare che il bambino abbia difficoltà a respirare durante il sonno.

4. Lavarsi le mani prima e dopo aver toccato i bambini

Il virus corona si trasmette molto facilmente attraverso l'aspersione di catarro o goccioline e le mani sporche. Pertanto, mamma e papà devono lavarsi le mani prima e dopo aver toccato il Piccolo, soprattutto se mamma e papà vogliono toccare la zona del viso.

Inoltre, anche mamma e papà devono ricordargli sempre di lavarsi le mani diligentemente. Questo è importante per prevenire la trasmissione di COVID-19 ad altri.

5. Monitora i sintomi del bambino ogni giorno

Mentre si prendono cura di un bambino positivo al COVID-19 a casa, madri e padri devono continuare a monitorare i loro sintomi e le loro condizioni ogni giorno. Prova anche a controllare la sua temperatura corporea usando un termometro 2 volte al giorno al mattino e alla sera.

Inoltre, se possibile, misura la saturazione di ossigeno e la frequenza del polso del tuo bambino utilizzando un ossimetro. Questo è importante per assicurarsi che non sperimenti una diminuzione della saturazione di ossigeno, incluso felice ipossia.

Per non dimenticare, registra la temperatura e i livelli di ossigeno del tuo piccolo su un quaderno. Questo può anche rendere più facile per mamma o papà quando vogliono consultare un medico tramite il servizio telemedicina o alcune applicazioni sanitarie.

6. Fornire supporto psicologico

Quando il bambino è più grande, dagli una comprensione della malattia che sta attualmente vivendo. Affinché i bambini non si sentano ansiosi e impauriti dal virus Corona, madre e padre devono comunque fornire loro supporto psicologico.

Pronuncia frasi positive a tuo figlio, ad esempio "Starai meglio, dai, rallegrati!".

Fornire anche comprensione e supporto, in modo che prenda i farmaci e gli integratori raccomandati dal medico. Anche le madri e i padri devono invitare i bambini a mangiare cibo nutriente ogni giorno, in modo che i loro corpi possano essere più forti contro il virus Corona.

Inoltre, invitalo a continuare a fare attività divertenti in modo che non si annoi durante l'isolamento a casa. La mamma può fare videochiamate con alcuni parenti o amici in modo da non sentirsi sola.

Questi sono i requisiti e le linee guida per l'assistenza domiciliare dei bambini affetti da COVID-19. Applicando questi suggerimenti, mamma e papà possono entrambi monitorare le condizioni del bambino a casa fino a quando le sue condizioni non si riprendono lentamente.

Se hai ancora domande sui suggerimenti e su come trattare un bambino positivo al COVID-19, puoi anche consultare un medico tramite un'applicazione sanitaria, come Alodokter.

Mentre si prendono cura di un bambino positivo al COVID-19 a casa, la madre e il padre devono stare attenti, se manifesta determinati sintomi, come mancanza di respiro, labbra e unghie blu, debolezza, non vuole mangiare e bere o se il bambino mostra segni di disidratazione. Allo stesso modo, se la saturazione di ossigeno del bambino è ridotta al di sotto del 94%.

Se il tuo bambino manifesta questi sintomi o le sue condizioni peggiorano, portalo immediatamente all'ospedale o al medico più vicino per un trattamento adeguato.