Famiglia

Non sottovalutare, questo è l'impatto del fumo durante l'allattamento

Non è un segreto che il fumo possa avere un impatto negativo sulla salute, soprattutto se fatto durante l'allattamento. Non solo colpisce la salute della madre, fumare durante l'allattamento fa male anche alla salute del bambino.

L'esposizione alla nicotina e ad altre sostanze contenute nelle sigarette che entrano nel corpo della madre può influenzare il bambino attraverso il latte materno. La nicotina si deposita nel latte materno per almeno 3 ore dopo aver fumato. Per non parlare del fumo di sigaretta che si attacca ai vestiti della mamma può essere inalato dal piccolo.

Infatti, la quantità di nicotina che passa nel latte materno è 2 volte superiore alla quantità di nicotina che entra nella placenta quando si fuma durante la gravidanza. Questo è il motivo per cui è sconsigliato fumare durante l'allattamento.

Questo è l'impatto del fumo durante l'allattamento

Se al momento stai ancora fumando durante l'allattamento, dovresti ripensarci, sì, Bun. Ci sono molti effetti negativi che possono verificarsi se questa abitudine persiste, soprattutto per la salute del bambino. Di seguito sono riportati gli effetti del fumo durante l'allattamento che è necessario conoscere:

1. Ridurre la produzione di latte

Il fumo può ridurre la produzione dell'ormone prolattina nel corpo. Bassi livelli dell'ormone prolattina possono impedire al tuo corpo di produrre abbastanza latte materno. Di conseguenza, il tuo piccolo può sperimentare una mancanza di latte e l'opportunità di svezzare troppo presto.

Inoltre, fumare durante l'allattamento può anche inibire riflesso di delusione, in modo che la suzione del bambino al seno non sia molto efficace nello stimolare la fuoriuscita del latte.

2. Cambia il gusto del latte materno

Il dolce sapore del latte materno e cremoso può cambiare se fumi, sai. C'è uno studio che afferma che le madri che allattano al seno che fumano produrranno latte materno con un gusto e un aroma che ricordano anche le sigarette.

Oltre a modificare il gusto del latte materno, fumare durante l'allattamento può anche causare la diminuzione dei livelli di vitamina C nel latte materno.

3. Attiva la colica e riduce la qualità del sonno del bambino

Il latte materno esposto alla nicotina può causare coliche nel tuo piccolo. Questa condizione è una situazione in cui il tuo bambino piange eccessivamente senza una ragione apparente, che è di circa 3 ore o più al giorno.

Oltre alle coliche, anche l'esposizione alla nicotina delle sigarette può ridurre la qualità del sonno del tuo bambino. In uno studio è stato scoperto che i bambini tendono ad avere un sonno più breve e meno confortevole se le loro madri fumano. Non solo il sonno del tuo bambino può essere disturbato, ma puoi anche provare la stessa cosa.

4. Aumentare il rischio di vari problemi di salute nei bambini

Il fumo è sinonimo di malattie respiratorie. Se tuo figlio è esposto al fumo di sigaretta, sarà molto più a rischio di sperimentare rinite, apnea, sinusite, bronchite, polmonite, ad altre malattie respiratorie croniche.

Inoltre, il tuo piccolo sarà anche più soggetto ad allergie, problemi di udito e vista, vomitando facilmente dopo la poppata. Più tardi nella vita, divenne anche più a rischio di sviluppare ipotiroidismo e diabete.

5. Aumenta il rischio sindrome della morte improvvisa del lattante (SIDS)

È noto che il fumo durante l'allattamento aumenta il rischio di morte improvvisa del lattante o sindrome della morte improvvisa del lattante (SID). Infatti, è noto che i bambini nati da genitori fumatori hanno una probabilità 7 volte maggiore di sviluppare la SIDS rispetto ai bambini non esposti alle sigarette.

Oltre ai problemi di salute di cui sopra, fumare durante l'allattamento è anche a rischio di causare disturbi comportamentali nei bambini. Questo ovviamente può interferire con le sue attività, specialmente quando entra in età scolare.

Mamma, il fumo può davvero essere un posto dove liberare lo stress quando hai appena partorito. Bisogna però considerare anche la salute del Piccolo. Devi anche pensare alla tua salute in modo da poter sempre accudire ed educare il tuo piccolo in modo che la sua crescita e il suo sviluppo possano essere ottimali.

Pertanto, si consiglia alla mamma di smettere di fumare e di adottare uno stile di vita sano. Mangia cibo nutriente ed evita cibo spazzatura. Inoltre, esercitati regolarmente, riposati a sufficienza e gestisci bene lo stress, sì.

Se trovi davvero difficile smettere di fumare, riduci il più possibile il numero di sigarette e non fumare vicino al tuo piccolo. Quando vuoi allattare, aspetta almeno 2-3 ore dopo aver fumato e cambiati i vestiti.

Se il tuo piccolo vomita dopo aver mangiato e mostra lamentele sotto forma di colore della pelle grigiastro, pignoleria, contorsioni e difficoltà a dormire, c'è la possibilità che abbia avvelenamento da nicotina. Portalo immediatamente dal medico per l'esame e il trattamento.