Vita sana

Vari benefici della tisana per la salute

Con un gusto e un aroma unici, la tisana può essere una bevanda interessante da provare. Oltre ad essere deliziose, le tisane sono state bevute anche per centinaia di anni come medicina tradizionale per mantenere la salute e aiutare a superare varie malattie.

Nonostante la parola "tè", le tisane in realtà non sono affatto fatte con foglie di tè. Le tisane si ottengono preparando erbe essiccate, fiori, frutta, foglie o radici di piante. Tuttavia, le tisane hanno un gusto e benefici che non sono meno deliziosi del tè normale.

Nella stessa Indonesia ci sono molte piante che vengono spesso consumate come tisane. Uno di questi è il legno di zaffiro.

Tipo-muna varietà di tisane e i loro benefici

Di seguito sono riportati alcuni tipi di tisane che sono state a lungo utilizzate per mantenere la salute:

1. Tè al finocchio

Tradizionalmente, i semi di finocchio sono usati per trattare i disturbi digestivi, come mal di stomaco, gonfiore e costipazione. Anche così, i vari benefici della tisana al finocchio richiedono ancora ulteriori studi.

Per preparare la tisana al finocchio, puoi preparare 1-2 cucchiaini di semi di finocchio che sono stati schiacciati con un bicchiere di acqua tiepida, quindi lasciar riposare per 10-15 minuti prima di bere.

2. Tè al ginseng

Il ginseng, ampiamente consumato in Corea, è ora comunemente consumato anche come tisana. Si pensa che la tisana al ginseng sia in grado di abbassare la pressione sanguigna, mantenere la flessibilità dei vasi sanguigni e inibire la formazione di coaguli o placche nei vasi sanguigni. Questo effetto è considerato buono per la salute del cuore.

3. Tè allo zenzero

Il tè allo zenzero è ricco di antiossidanti che aiutano a stimolare il sistema immunitario e a ridurre l'infiammazione. Il tè allo zenzero è noto anche per essere efficace contro la nausea, in particolare la nausea dovuta alla cinetosi, nausea mattutinao effetti collaterali del trattamento del cancro.

Non solo, lo zenzero è pensato anche per alleviare la stitichezza e il dolore mestruale e prevenire le ulcere allo stomaco. Infatti, secondo la ricerca, il tè allo zenzero è efficace quanto l'antidolorifico (FANS) ibuprofene nell'alleviare il dolore mestruale.

4. Camomilla (camomilla)

La camomilla è molto amata per il suo aroma caratteristico e calmante. Tradizionalmente, questa tisana viene spesso utilizzata per alleviare l'ansia e aiutare a dormire sonni tranquilli. Questi benefici sono stati dimostrati in vari studi scientifici.

Non solo, alcune ricerche mostrano anche che la camomilla contiene molte sostanze antinfiammatorie e antiossidanti che possono ridurre il dolore e regolare la stabilità dei livelli di zucchero nel sangue. Questo effetto può essere ottenuto anche da altre piante erbacee, come foglie di mango e foglie di beluntas.

5. Tè alla curcuma

Sebbene non ci siano prove scientifiche, la curcuma è stata ampiamente utilizzata per prevenire il gonfiore e curare i calcoli renali. Gli studi sugli animali dimostrano che la curcuma può prevenire il cancro e ridurre l'infiammazione. Sfortunatamente, la ricerca su questi benefici non è stata condotta nell'uomo.

6. Tè Roselle

Secondo la ricerca, bere il tè alla rosella per 2-6 settimane può abbassare i livelli di colesterolo, anche se solo leggermente. Bere regolarmente tè alla rosella è anche in grado di abbassare la pressione sanguigna, che si pensa sia efficace quanto l'assunzione di farmaci captopril e idroclorotiazide.

Pertanto, se stai assumendo farmaci per abbassare la pressione sanguigna o hai la pressione bassa, dovresti limitare il consumo di questa tisana a causa del rischio di causare un abbassamento della pressione sanguigna (ipotensione).

7. Tè al crisantemo

tè al crisantemo o tè al crisantemo è una tisana popolare bevuta in Cina. Il suo aroma caratteristico e morbido e il gusto non troppo amaro rendono questa tisana amata da molte persone.

Il tè ai fiori di crisantemo viene anche consumato come medicina tradizionale perché si ritiene che abbia effetti antidolorifici e antinfiammatori, può rafforzare il sistema immunitario e può alleviare i sintomi dell'influenza. Sfortunatamente, non ci sono molte prove scientifiche che possano confermare questi benefici.

Oltre ai diversi tipi di tisane di cui sopra, esistono molti altri tipi di spezie o piante che vengono spesso utilizzate come tisane, ad esempio:

  • foglie di katuk
  • Honeybush
  • Foglie di menta
  • Rosmarino
  • fiore d'aquila
  • foglie di timo
  • Zafferano
  • Ibisco
  • germogli rossi

Oltre ai vari tipi di foglie e fiori di cui sopra, le tisane si possono ottenere anche dai frutti, come la cascara e il frutto kawista.

Sebbene le tisane siano state a lungo consumate da persone in vari paesi perché si ritiene che abbiano benefici per la salute, la maggior parte delle affermazioni su questi benefici non ha prove scientifiche sufficienti. Inoltre, non sono chiari anche il dosaggio, gli effetti collaterali e il livello di sicurezza nelle donne in gravidanza, nelle madri che allattano e nelle persone con determinate malattie.

Pertanto, se vuoi godere dei vari benefici della tisana, dovresti prima consultare il tuo medico, soprattutto se soffri di alcune malattie o stai assumendo medicinali da un medico.