Famiglia

Comprendere più a fondo il termine LGBT

LGBT è uno degli argomenti che viene spesso discusso nella comunità e spesso causa dibattiti. Per comprendere più a fondo il termine LGBT, vedere la spiegazione completa in questo articolo.

LGBT è l'acronimo dei termini Lesbica, Gay, Bisessuale e Transgender. L'acronimo "LGB" si riferisce a uno specifico orientamento sessuale. Nel frattempo, l'acronimo "T" si riferisce all'identità di genere di un individuo.

Comprendere i concetti di orientamento sessuale e identità sessuale

Prima di discutere di LGBT, è importante che tu comprenda prima i concetti di orientamento sessuale e identità di genere, perché questi sono due concetti legati al termine LGBT. Ecco la spiegazione:

Orientamento sessuale

È un termine che si riferisce all'attrazione, sessuale, romantica ed emotiva, di una persona verso un altro individuo di un particolare genere. L'orientamento sessuale consiste in:

  • Eterosessuale
  • omosessuale
  • Bisessuale

L'orientamento sessuale di una persona non è qualcosa che può essere scelto o cambiato. Alcuni esperti e organizzazioni mediche considerano persino l'orientamento sessuale come parte della natura di una persona.

Identita `di genere

L'identità di genere è un termine utilizzato per definire il genere di una persona. L'identità di genere può o non può essere la stessa del genere con cui sei nato.

Ad esempio, una persona definisce la sua identità di genere come femminile perché è nata con il genere femminile. Tuttavia, una persona può anche definire la sua identità di genere come donna, anche se in realtà è definita come uomo dalla nascita.

Tieni presente che orientamento sessuale e identità di genere sono 2 concetti diversi. Ognuno ha il proprio orientamento sessuale e identità di genere, ma il genere di una persona non determina il suo orientamento sessuale.

Ad esempio, una persona transgender può etichettarsi come eterosessuale, omosessuale, bisessuale o per niente.

Conosci il termine LGBT

Dopo aver conosciuto i concetti di orientamento sessuale e identità di genere, allora possiamo discutere in modo più approfondito il termine LGBT. Quella che segue è una spiegazione del termine LGBT:

1. Lesbica

La lesbica è un orientamento sessuale che si riferisce all'attrazione sessuale, emotiva o romantica di una donna per un'altra donna. Inoltre, il termine lesbica è ora utilizzato anche per descrivere l'attrazione di una donna trans verso le donne o altre donne trans.

2. Gay

Gay è un termine che descrive l'attrazione sessuale, romantica o emotiva di una persona verso un'altra persona dello stesso sesso. Ad esempio, un uomo è attratto da un altro uomo o una donna è attratta da un'altra donna.

Tuttavia, il termine gay è più spesso usato per descrivere l'attrazione di un uomo per altri uomini. Inoltre, il termine gay viene utilizzato anche per:

  • Uomini trans che sono attratti solo dagli uomini
  • Donne trans attratte solo dalle donne

In precedenza, questo orientamento sessuale era indicato come omosessuale. Tuttavia, oggi il termine omosessuale è considerato un termine obsoleto e offensivo. Pertanto, il termine gay è ora più utilizzato di quello omosessuale.

3. Bisessuale

Bisessuale o spesso abbreviato come "bi" è un orientamento sessuale che descrive l'attrazione sessuale, romantica o emotiva di un individuo verso 2 o più sessi. Ad esempio, un uomo può essere attratto da uomini e donne.

Tuttavia, l'attrazione posseduta da un bisessuale non è sempre la stessa. Ad esempio, ci sono bisessuali che tendono ad essere più attratti dalle donne ma hanno anche un'attrazione per gli uomini e viceversa.

4. Transgender

Transgender o spesso abbreviato come "trans" è un termine usato per descrivere individui la cui identità o espressione di genere (maschile e femminile) è diversa dal loro genere alla nascita (maschio e femmina), ad esempio:

  • Donne trans, cioè donne che sono designate come maschi alla nascita
  • Transmen, cioè uomini che sono designati come donne alla nascita

All'interno del termine transgender c'è anche il termine transessuale. Transessuale è il termine usato per le persone transgender che hanno apportato cambiamenti fisici con la terapia ormonale o la chirurgia, o hanno avuto cambiamenti di identità, come un cambiamento di nome o di genere.

LGBT e salute mentale

Inizialmente, LGBT è stato classificato come un disturbo mentale. Tuttavia, nel 1975, l'American Psychological Association ha dichiarato che l'orientamento sessuale di una persona, come lesbica, gay e bisessuale, non è un disturbo mentale.

Anche l'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) prevede di rimuovere il transgender dalla categoria dei disturbi mentali. Il transgender sarà quindi classificato sotto il termine disallineamento di genere.

Queste decisioni sono state prese perché gli psicologi non hanno trovato alcuna relazione tra l'orientamento e l'identità sessuale e le condizioni di salute mentale di una persona.

Invece, l'orientamento e l'identità sessuale di una persona sono considerati aspetti normali della sessualità umana. Pertanto, si può concludere che LGBT non è un disturbo mentale.

Tuttavia, puoi ovviamente avere la tua opinione o opinioni su LGBT. Tuttavia, è meglio per noi non sottovalutare o discriminare le persone LGBT.

Il motivo è che la ricerca mostra che le persone LGBT sono più a rischio di soffrire di vari disturbi mentali, come disturbi d'ansia, depressione, abuso di droghe, tentativi di suicidio, a causa della discriminazione che ricevono dalla società.

Se riscontri problemi riguardanti la tua identità o orientamento sessuale, non esitare a consultare uno psicologo o uno psichiatra.