Famiglia

Pelle annerita durante la gravidanza. È normale?

Durante la gravidanza, oltre allo stomaco ingrossato, aumento di peso, perdita di capelli, gambe gonfie, c'è un altro cambiamento che può essere sperimentato dalle madri, ovvero la pelle annerita. La pelle annerita tornerà alla normalità dopo il parto? Avanti, trova la risposta qui, Bun.

Pelle annerita durante la gravidanza, anche se raramente esci di casa e ti esponi raramente al sole, è possibile che succeda. Se si verifica questo, non è necessario preoccuparsi perché ci sono vari modi per superarlo.

Come mai, l'inferno, Pelle annerita durante la gravidanza?

Nel mondo medico, una delle condizioni che causano la pelle scura durante la gravidanza è il melasma. Il melasma spesso assomiglia alla forma di una maschera facciale, quindi questa condizione viene spesso definita anche maschera di gravidanza o cloasma gravidico.

Questa condizione è solitamente innescata da cambiamenti ormonali durante la gravidanza che stimolano la produzione di melanina nel corpo. La melanina è il pigmento naturale del corpo che dona colore agli occhi, alla pelle e ai capelli.

Il melasma è caratterizzato dalla comparsa di macchie di colore più scuro intorno al naso, al labbro superiore, alla fronte, agli zigomi, al collo, alla mascella, alle braccia e ad altre parti esposte alla luce solare. Questa condizione può peggiorare se la pelle è esposta continuamente al sole.

Tuttavia, non solo sotto forma di melasma sul viso, il colore della pelle nero innescato dai cambiamenti ormonali durante la gravidanza può verificarsi anche in altre aree. Di solito, ciò si verifica in aree che si sono precedentemente scurite, come cicatrici, capezzoli, nei e aree delle pieghe del corpo.

La pelle annerita durante la gravidanza può scomparire, Come mai!

La pelle annerita durante la gravidanza non è in realtà nulla di cui preoccuparsi perché la pelle della mamma non si annerisce per sempre. Dopo il parto, generalmente la pelle tornerà da sola al suo colore originale.

Tuttavia, ci sono diversi modi che puoi fare per alleviare e ridurre il rischio di pelle nera durante la gravidanza, vale a dire:

  • Usa una crema solare con un SPF di almeno 30, soprattutto quando fai attività all'aperto, in modo che la pelle sia protetta dall'esposizione diretta al sole
  • Indossare abiti lunghi e cappelli a tesa larga quando si fanno attività all'aperto
  • Evita le attività all'aperto dalle 22:00 alle 15:00, perché in quel momento l'esposizione al sole è forte e può danneggiare la pelle
  • Evita i contenuti cura della pelle che possono irritare e peggiorare il melasma, come il contenuto di soia
  • Evitare ceretta, perché questo può aggravare il melasma subito
  • Utilizzo trucco soprattutto per le donne in gravidanza se ritieni che la comparsa di macchie nere sulla pelle interferisca con il tuo aspetto

Oltre a proteggere e prendersi cura della pelle, non dovresti dimenticare di prenderti cura della tua salute generale, sì. Assicurati di continuare a mangiare cibi nutrienti, assumere abbastanza liquidi, riposarti a sufficienza e fare regolarmente esercizio fisico leggero. Le madri possono anche utilizzare ingredienti naturali, come l'aloe vera, per aiutare a superare questo problema della pelle.

La pelle scura durante la gravidanza non è generalmente qualcosa di cui preoccuparsi. Tuttavia, i cambiamenti nel colore della pelle nelle pieghe del corpo accompagnati da cambiamenti nella consistenza della pelle per diventare come il velluto possono essere acanthosis nigricans.

Questa condizione è solitamente associata all'obesità e al diabete gestazionale che possono aumentare il rischio di complicanze della gravidanza. Se si verifica questo, informi il medico quando si esegue un controllo di gravidanza di routine.