Salute

Rame - Benefici, dosaggio ed effetti collaterali

Il cuprum o rame è un minerale utile per prevenire e curare la carenza di rame. I vantaggi del rame sono che aiuta il corpo a utilizzare ferro e zucchero ed è utile per svolgere la funzione nervosa e la crescita ossea.

Nei neonati, il rame svolge un ruolo importante nell'aiutare lo sviluppo del cervello, il sistema immunitario e la crescita di ossa forti. Il rame è molto importante perché la sua carenza può scatenare anemia e osteoporosi.

In condizioni normali, il fabbisogno di rame può essere soddisfatto attraverso il cibo. Tuttavia, quando una persona non è in grado di soddisfare le esigenze di rame dal cibo o presenta una carenza di rame, sono necessari ulteriori integratori.

Ci sono diverse condizioni che fanno sì che una persona abbia bisogno di assumere rame, ad esempio:

  • Diarrea.
  • Disturbi digestivi, renali e pancreatici.
  • brucia.
  • Sottoponiti a un intervento chirurgico addominale.
  • Stress prolungato.

Marchio di rame: Bufiron, Corovit, Cymafort, Huvabion, Mirabion, Omegavit, Sangobion, Tivilac.

Cos'è il rame?

gruppo Integratori minerali
CategoriaFarmaci da banco e da prescrizione
BeneficioSuperare la carenza di rame
Consumato daAdulti e bambini
ModuloCompresse e capsule
Categoria Gravidanzadan

Allattare

Categoria N:L'effetto degli integratori di rame sulle donne in gravidanza e in allattamento non è ancora noto. Gli integratori dovrebbero essere usati solo se il beneficio atteso supera il rischio per il feto.Non è noto se gli integratori di rame vengano assorbiti nel latte materno o meno. Consultare un medico prima di assumere integratori di rame durante l'allattamento.

Avvertenza prima di consumare rame

  • Informi il medico se ha mai avuto una reazione allergica a un particolare farmaco, integratore o ingrediente.
  • Informa il tuo medico di tutti i tipi di medicinali, sia integratori che medicinali a base di erbe che vengono consumati.
  • Non assumere integratori di rame contemporaneamente a integratori di zinco (zinco, Zn). Dare una differenza di 2 ore dopo l'assunzione di integratori di zinco prima di assumere integratori di rame.
  • Evita di assumere integratori di rame se ne hai tossicosi idiopatica da rame, malattia di Wilson o cirrosi.
  • Per le donne in gravidanza, allattamento o che desiderano avere figli, è necessario consultare un medico prima di assumere questo farmaco.
  • Se si verifica una reazione allergica o un sovradosaggio, consultare immediatamente un medico.

Dosaggio e regole per l'uso del rame

Gli integratori di rame sono generalmente disponibili in compresse e capsule. La seguente è la suddivisione delle dosi di rame in base alla loro destinazione d'uso:

Per superare la carenza

La dose somministrata sarà adattata alle condizioni e all'età del paziente, nonché alla gravità del livello di carenza di rame.

Per prevenire la carenza

  • Uomini adulti e adolescenti: 1,5–2,5 mg/die.
  • Donne adulte e adolescenti: 1,5-3 mg/die.
  • Bambini 7-10 anni: 1-2 mg/die.
  • Bambini 4-6 anni: 1-1,5 mg/die.
  • Bambini 3-10 anni: 0,4-1 mg/giorno.

Fabbisogno giornaliero normale di rame

Il tasso di adeguatezza nutrizionale (RDA) necessario per ogni persona è diverso, a seconda dell'età e delle condizioni di ciascuno. La seguente è la RDA per età:

Adulti

Donne incinte

1 mg/giorno. Massimo 8 mg/giorno.

Donna che allatta

1,3 mg/giorno. Massimo 10 mg/giorno.

Figli

  • Età 14-18 anni: 0,89 mg/giorno. Massimo 8 mg/giorno.
  • Età 9-13 anni: 0,7 mg/giorno. Massimo 5 mg/giorno.
  • Età 4-8 anni: 0,44 mg/giorno. Massimo 3 mg/
  • Età 1-3 anni: 0,34 mg/giorno. Massimo 1 mg/
  • Età 7-12 mesi: 0,22 mg/giorno. Il limite massimo non è stato determinato.
  • 0-6 mesi: 0,2 mg/giorno. Il limite massimo non è stato determinato.

Non assumere integratori di rame più di 10 mg/die. L'assunzione di integratori di rame in eccesso può portare a insufficienza renale.

Come consumare il rame correttamente

Gli integratori di rame vengono consumati per completare il fabbisogno di vitamine e minerali del corpo. Soprattutto quando l'assunzione di cibo non riesce a soddisfare i bisogni dell'organismo, soffre di determinate condizioni e assume farmaci che possono interferire con il metabolismo minerale.

Va notato che gli integratori vengono utilizzati solo come complemento alle esigenze nutrizionali del corpo, non come sostituto dei nutrienti dal cibo. Gli alimenti che contengono rame includono crostacei, fegato, ventriglio, patate, fagioli, verdure verdi, cereali integrali, cioccolato fondente, e lavare.

Assicurati di leggere le indicazioni sulla confezione o segui i consigli del medico sull'assunzione di integratori di rame. Gli integratori di rame devono essere conservati a temperatura ambiente, lontano da umidità e calore e fuori dalla portata dei bambini. Butta via gli integratori immediatamente quando scadono.

Se dimentichi di assumere integratori di rame, prendilo immediatamente se la pausa con il prossimo programma di consumo non è troppo vicina. Se è vicino, ignoralo e non raddoppiare la dose.

Interazioni del rame con altri farmaci

L'assunzione di integratori di rame con penicillamina può ridurre l'assorbimento della penicillamina nel corpo e diminuire l'efficacia del farmaco.

Effetti collaterali e pericoli del rame

Gli integratori di rame sono sicuri da usare purché non vengano assunti in eccesso. Tuttavia, il rischio di effetti collaterali rimane. Interrompere immediatamente l'uso e contattare il medico se si verificano:

  • forte nausea
  • Mal di testa continuo
  • stordito
  • ittero
  • Vomito di sangue
  • sanguinoso CAPITOLO
  • Sintomi di anemia

Copyright it.pitorriroma.com 2022