Famiglia

Questa è l'informazione giusta per la stimolazione del capezzolo per accelerare il travaglio

Quando il piccolo atteso non nasce, questo può sicuramente innescare un senso di preoccupazione. Ora, in modo che il travaglio avvenga immediatamente, si ritiene che la stimolazione del capezzolo induca il bambino a nascere rapidamente, sai.

La stimolazione del capezzolo è una delle induzioni naturali che si possono fare per accelerare il processo del travaglio in una gravidanza sana. Tuttavia, la stimolazione dovrebbe essere eseguita solo quando le condizioni del bambino sono pronte per la nascita.

Inoltre, questo metodo non deve essere utilizzato da tutte le donne in gravidanza, in particolare dalle donne in gravidanza che hanno una storia di ipertensione, preeclampsia e diabete durante la gravidanza.

Quali sono i vantaggi della stimolazione del capezzolo?

La stimolazione del capezzolo è utile per innescare le contrazioni naturali. Quando si esegue questo metodo, il corpo sembra reagire alla suzione del bambino dal capezzolo della madre. Questa stimolazione farà rilasciare al corpo l'ormone ossitocina che può innescare le contrazioni nell'utero.

Tuttavia, tieni presente che la stimolazione del capezzolo lieve e occasionale non attiverà il travaglio. Quando questa stimolazione viene eseguita correttamente, possono verificarsi nuove contrazioni uterine.

Uno studio ha confrontato la stimolazione del capezzolo con altre stimolazioni per accelerare il travaglio. Di conseguenza, le donne incinte che fanno la stimolazione del capezzolo possono passare attraverso un processo di consegna più veloce e nessuna di loro ha bisogno di un taglio cesareo nel mezzo del travaglio.

Questo effetto stimolante è molto forte, soprattutto nell'ultimo trimestre di gravidanza. Pertanto, prima di farlo, il medico deve assicurarsi che il corpo della donna incinta sia pronto per il processo del travaglio. Questa prontezza è contrassegnata dal fatto che la cervice inizia ad assottigliarsi, ammorbidirsi e aprirsi.

Come fare la stimolazione del capezzolo

Dopo che il medico ha autorizzato la stimolazione del capezzolo, le donne incinte possono usare un tiralatte, la bocca di un bambino, il dito del partner o il dito della donna incinta per creare l'effetto come se il seno fosse usato per l'allattamento.

La stimolazione non viene eseguita solo sui capezzoli. Le donne incinte possono anche sfruttare l'area scura intorno al capezzolo (areola) per la stimolazione.

Ecco i passaggi per eseguire la stimolazione del capezzolo usando le dita:

  • Usa le dita o il palmo dell'altra mano per massaggiare l'areola. Questo massaggio può essere effettuato direttamente sulla pelle o coperto con un panno sottile.
  • Posiziona i palmi delle mani intorno all'areola e fai movimenti circolari delicati. La stimolazione del capezzolo può essere eseguita fino a 3 volte al giorno per un totale di 60 minuti. Ogni sessione di stimolazione su ciascun seno dura al massimo 15 minuti. Fallo alternativamente tra il seno sinistro e destro.
  • Interrompere temporaneamente la stimolazione se nel mezzo della stimolazione si verifica una contrazione.
  • Registra quanto durano le contrazioni e quanto sono lunghe le pause tra le contrazioni.
  • Continua la stimolazione quando le contrazioni si fermano.

La stimolazione del capezzolo è efficace nell'innescare le contrazioni. A causa della sua efficacia, si teme che possa verificarsi una stimolazione eccessiva quando le donne in gravidanza lo praticano a casa.

Pertanto, non eseguire la stimolazione se le contrazioni sono durate per 1 minuto e stanno diventando più frequenti o solo 3 minuti tra le contrazioni, perché questo è un segno che il travaglio sta arrivando presto.

Considera di andare in ospedale se le contrazioni durano solo 5 minuti a distanza di 1 ora. Inoltre, contattare immediatamente un medico se le donne in gravidanza manifestano sanguinamento o rottura delle membrane.

Sebbene classificata come induzione naturale e dimostrata utile per accelerare il travaglio, la stimolazione del capezzolo può danneggiare alcune donne incinte con gravidanze ad alto rischio. Quindi, prima consulta il tuo medico per scoprire se la stimolazione del capezzolo è sicura per le donne in gravidanza.