Famiglia

Scopri 10 cambiamenti nel corpo di una donna dopo il parto

I cambiamenti postpartum nel corpo di una donna sono normali durante il periodo di recupero dopo il parto. Sono necessari cambiamenti nel corpo dopo il parto per adattarsi alle condizioni del corpo dopo aver sperimentato così tanti cambiamenti durante la gravidanza.

La gravidanza e il parto portano cambiamenti, sia fisici che emotivi. Durante i 9 mesi di gravidanza, il corpo subirà vari cambiamenti fino a quando non sarà finalmente pronto per dare alla luce un bambino.

Alcuni di questi cambiamenti possono tornare alla normalità dopo un periodo di recupero, ma alcuni sono permanenti.

Vari cambiamenti nel corpo di una donna dopo il parto

Di seguito sono riportati alcuni dei cambiamenti nel corpo che le donne possono sperimentare dopo il parto:

1. Sanguinamento vaginale puerperale

Dopo il parto, la vagina rilascerà lochia o sangue puerperale. Lochia consiste di sangue, muco, resti della placenta e rivestimento dell'utero. Il sangue puerperale è inizialmente rosso, poi marrone e infine giallastro.

Durante i primi 10 giorni dopo il parto, il volume di sangue puerperale sarà abbastanza grande da dover cambiare l'assorbente ogni poche ore. In genere, il puerperio dura 6 settimane.

2. Difficile da trattenere la minzione

Durante la gravidanza e dopo il parto, i muscoli del pavimento pelvico si indeboliscono a causa della pressione del feto e dell'allargamento dell'utero. L'indebolimento dei muscoli del pavimento pelvico può farti passare una piccola quantità di urina quando tossisci, starnutisci o sollevi oggetti pesanti.

Per rafforzare i muscoli pelvici e alleviare i disturbi della difficoltà a trattenere la minzione, puoi fare esercizi di Kegel. Evita anche attività o movimenti sportivi eccessivi, come il sollevamento pesi o il ciclismo.

3. La vagina si sente ampia

Dopo aver dato alla luce un bambino normale, la vagina si sentirà più ampia e libera. Questo è normale e di solito inizia a migliorare entro poche settimane dal parto. Tuttavia, la vagina non può tornare completamente alla sua forma originale.

Tuttavia, puoi fare esercizi di Kegel per tonificare i muscoli vaginali e i muscoli del pavimento pelvico. Inoltre, il metodo di chirurgia vaginale può anche essere un'opzione per richiudere la vagina, se ritenuto necessario.

4. La vagina si sente secca

La secchezza vaginale dopo il parto è uno dei normali cambiamenti nel corpo di una donna. Ciò è causato da livelli ridotti dell'ormone estrogeno nel corpo. Le madri che allattano hanno livelli ormonali inferiori rispetto alle madri che non allattano.

Una vagina secca renderà il sesso scomodo o doloroso. Per superare questo problema, puoi usare un lubrificante vaginale a base d'acqua quando fai sesso.

5. Appari smagliature nello stomaco

Smagliature Si forma perché la pelle si allunga per fare spazio al bambino in crescita. Apparire o no smagliature, a seconda della genetica e della velocità con cui aumenti di peso.

Questi cambiamenti nella pelle di solito scompaiono da soli entro pochi mesi dopo il parto.

6. Stomaco dilatato

Dopo la nascita del bambino, lo stomaco non ritorna automaticamente alla sua forma originale. Ci vogliono circa 2 mesi prima che l'utero ritorni alle sue dimensioni pre-gravidanza. Tuttavia, lo stomaco potrebbe non essere così stretto come prima.

Per stringere i muscoli addominali, segui una dieta sana e fai sport che si concentrano sulla tonificazione dei muscoli addominali, come ad esempio sit up, Pilates e yoga specificamente per restringere lo stomaco.

7. Seni gonfi e doloranti

Dopo il parto, il seno produrrà molto latte. Questo può rendere il seno gonfio e doloroso, soprattutto se il latte si accumula nel seno.

Quando il seno è dolorante, puoi svuotare il latte allattando il tuo bambino o spremendo il latte. Puoi anche mettere un impacco freddo sul seno per alleviare il dolore.

Se il dolore persiste per alcuni giorni e il seno si gonfia o addirittura si riempie di pus, dovresti consultare un medico poiché potrebbe essere un segno di un'infezione al seno.

8. Piedi gonfi e doloranti

Durante la gravidanza, il corpo produrrà più sangue e fluidi corporei per supportare la crescita e lo sviluppo del feto. Di conseguenza, parti del corpo, come mani e caviglie, saranno più soggette a gonfiore.

Questo disturbo può verificarsi anche fino a pochi giorni o settimane dopo il parto. Per ovviare a questo, puoi consumare cibi ricchi di potassio, bere abbastanza acqua almeno 8 bicchieri ogni giorno e muoverti regolarmente o fare esercizio fisico leggero.

9. Perdita di capelli

Dopo il parto, la maggior parte delle donne sperimenta più perdita di capelli del solito. Ciò è dovuto alla diminuzione dei livelli di estrogeni dopo il parto.

Ma non devi preoccuparti. Questi cambiamenti di solito si verificano solo durante i primi mesi dopo il parto. Dopodiché, la condizione dei tuoi capelli tornerà alla normalità.

10. Kpelle spenta e acne

Alcune donne incinte sperimentano cambiamenti nel colore della pelle intorno agli occhi o acne che cresce più del solito. Dopo il parto, il colore scuro o l'acne diminuiranno presto.

Tuttavia, ci sono alcune donne che manifestano eruzioni cutanee rosse intorno alla bocca e alle guance e la pelle molto secca. Questa condizione di solito scompare entro poche settimane.

Potresti sentirti sopraffatto perché devi affrontare i vari cambiamenti di cui sopra mentre ti prendi cura del tuo bambino appena nato. Se hai davvero bisogno di aiuto, non esitare a chiedere aiuto al tuo partner o alla tua famiglia. Ricorda, nel periodo di recupero dopo il parto, devi davvero prenderti cura della tua salute, inclusa la cura del tuo corpo.

Non dimenticare di consultare il medico dopo il parto, secondo il programma stabilito dal medico. Durante la consultazione, puoi chiedere consigli su come affrontare i vari disturbi fisici e mentali che stai vivendo, nonché su come affrontare i cambiamenti corporei postpartum.