Vita sana

Queste cause e come superare la pressione bassa nelle donne in gravidanza

La pressione bassa è uno dei disturbi più comuni riscontrati dalle donne in gravidanza. Sebbene non abbia sempre un impatto dannoso sulla gravidanza, le donne incinte devono comunque essere vigili e conoscere le cause e come affrontare la pressione bassa.

Oltre alle vertigini, la pressione bassa durante la gravidanza può essere caratterizzata anche da sintomi di nausea, difficoltà di concentrazione, viso pallido, sete eccessiva, stanchezza e palpitazioni cardiache. Il superamento della pressione bassa nelle donne in gravidanza deve essere eseguito correttamente, a seconda della causa.

Cause di bassa pressione sanguigna durante la gravidanza

La pressione sanguigna bassa durante la gravidanza è solitamente causata da cambiamenti ormonali e aumento del flusso sanguigno al feto. La pressione bassa durante la gravidanza può anche essere causata da anemia, disidratazione, mancanza di nutrizione, infezione e influenza dei farmaci consumati.

Inoltre, le madri che avevano una storia di pressione bassa prima della gravidanza erano anche più a rischio di sviluppare la pressione bassa. La pressione sanguigna normale è di 120 mmHg nella linea superiore o sistolica e superiore a 80 mmHg nella linea inferiore o diastolica. Si può dire che le donne incinte hanno la pressione bassa se la loro pressione sanguigna è 90/60 mmHg.

La pressione sanguigna bassa o non in gravidanza può essere rilevata dai controlli di gravidanza di routine. In un controllo di routine della gravidanza, il medico utilizzerà un dispositivo di misurazione della pressione sanguigna per determinare la pressione sanguigna della donna incinta.

Vari modi per superare la pressione bassa per le donne in gravidanza

Finché la diminuzione non è drastica, la pressione bassa generalmente non ha un impatto negativo sulla salute delle donne in gravidanza e dei feti. La pressione sanguigna bassa durante la gravidanza di solito torna alla normalità dopo il parto, senza richiedere un trattamento speciale.

Tuttavia, le donne incinte possono alleviare i disturbi che avvertono a causa della pressione bassa nei seguenti modi:

  • Bevi molta acqua, circa 2,5 litri al giorno per soddisfare il fabbisogno di liquidi.
  • Adeguato apporto di cibi che contengono sale.
  • Mangiare piccole porzioni ma spesso.
  • Imposta una dieta nutrizionalmente equilibrata.
  • Sdraiati sul lato sinistro per aumentare il flusso sanguigno al cuore.
  • Evita di alzarti troppo velocemente da una posizione seduta.
  • Evita di stare in piedi troppo a lungo.
  • Fai regolarmente esercizi leggeri.
  • Riposa a sufficienza.

Per prevenire la pressione bassa, si consiglia alle donne in gravidanza di assumere vitamine prenatali e cibi ricchi di sostanze nutritive per prevenire la pressione bassa. Si consiglia inoltre alle donne incinte di consultare regolarmente un ginecologo.

Se le donne in gravidanza avvertono sintomi di pressione bassa, consultare immediatamente un medico. Allo stesso modo, se le donne in gravidanza avvertono mal di testa, mancanza di respiro, dolore al petto, vertigini o debolezza. Il medico effettuerà un esame per scoprire la causa e fornire un trattamento appropriato.