Salute

Le ragioni dietro l'occorrenza della discesa dell'utero

Utero discendente Potevo accadere quandomuscoli in pavimento pelvicoe la rete circostante indebolire. I fattori che aumentano il rischio di queste debolezze includono:dare alla luce bambinone, parto difficile, gravidanza, aumento età,così comecondizione dell'ormone estrogeno in declino.

La condizione dell'utero discendente è divisa in diversi livelli di gravità. Nella prima fase, parte della cervice scende verso la vagina. Il secondo livello, parte della cervice fino al confine dell'apertura vaginale. Il terzo livello, la cervice esce dalla vagina. Quindi, il livello più pesante dell'intero utero esce dall'apertura vaginale.

Fattore Pfa scendere l'utero

Oltre ai vari fattori di rischio precedentemente menzionati, ci sono molte altre condizioni mediche associate alla discesa uterina. Le seguenti condizioni possono indebolire i muscoli che sostengono l'utero, causando la discesa dell'utero:

  • cistocele

    Un cistocele è un'ernia o discesa della vescica verso la vagina, con conseguente protrusione all'interno del canale vaginale. Questa condizione può rendere una persona difficile da trattenere la minzione, minzione frequente o ritenzione urinaria nella vescica in modo che non possano urinare.

  • enterocele

    L'enterocele è un'ernia o discesa di una parte dell'intestino tenue che preme sulla vagina, causando la formazione di un rigonfiamento all'interno del canale vaginale. Nell'enterocele, la parte interessata della vagina è la parte superiore. In questa condizione, il dolore alla schiena si avverte quando si sta in piedi e scompare quando si è sdraiati.

  • Rettocele

    Il rettocele è la formazione di un rigonfiamento nell'apertura vaginale posteriore a causa di un'ernia rettale. Questa condizione può causare movimenti intestinali difficili.

Come superare un utero discendente

Per garantire che le condizioni dell'utero scendano, il medico deve eseguire diversi esami. Se il medico ha affermato di avere un utero discendente, ci sono diversi trattamenti possibili che verranno raccomandati, a seconda della gravità della sua condizione.

Se l'utero scende leggermente, il trattamento potrebbe non essere necessario. Tuttavia, se la condizione causa disagio, il trattamento può essere eseguito senza intervento chirurgico o con un intervento chirurgico.

Il trattamento non chirurgico può essere effettuato nei seguenti modi:

  • Esercizi di Kegel, l'obiettivo è allenare il pavimento pelvico per rafforzare i muscoli vaginali.
  • Terapia sostitutiva con estrogeni.
  • Perdita di peso.
  • Utilizzo pessario, che è un dispositivo per aiutare a spingere l'utero e mantenerlo più stabile.

Nel frattempo, il trattamento con procedure chirurgiche include:

  • Sospensione uterina, cioè rimettere l'utero nella sua posizione collegando i legamenti pelvici o usando altri materiali.
  • Isterectomia, che è la rimozione dell'utero dal corpo. Questa azione può essere eseguita attraverso la vagina o il muro

Sebbene la chirurgia sia efficace nel trattamento di un utero discendente, si consiglia di non sottoporsi a questa procedura se si sta ancora pianificando di avere figli.

In realtà la condizione dell'utero discendente può manifestarsi in donne di qualsiasi età, ma la maggior parte di esse affligge le donne all'età della menopausa. Affinché ciò non accada, puoi fare esercizi di Kegel ogni giorno per allenare i muscoli vaginali e uterini a rimanere forti. Consultare immediatamente un medico se si avvertono i sintomi di un utero discendente, in modo che possa essere somministrato un trattamento appropriato.