Famiglia

Varie domande che vengono poste raramente quando si chiede a un ginecologo

Domande e risposte sulla gravidanza con un ostetrico sono una cosa importante da fare per ogni donna incinta. Tuttavia, alcune donne incinte potrebbero sentirsi riluttanti a chiedere o non sapere quali sono le domande importanti da porre al medico. Quali sono le domande?

Durante la gravidanza, le donne incinte devono essere più attente in molti modi, dalla scelta del cibo per le donne incinte allo svolgimento di determinate attività. Questo perché ciò che le donne incinte consumano o fanno influenzerà le condizioni di salute delle donne in gravidanza e del feto nell'utero.

Per determinare quali cose devono essere evitate o anche importanti da fare, le donne incinte possono consultare o fare domande e risposte con un ostetrico.

9 domande frequenti ai ginecologi

Quando si sottopongono a consultazioni o domande e risposte sulla gravidanza, le donne incinte potrebbero non pensare di porre domande che sono effettivamente importanti da sapere. Di seguito sono riportate alcune importanti domande che raramente vengono poste dalle donne in gravidanza:

1. È normale avere perdite vaginali durante la gravidanza?

Finché c'è poco scarico vaginale o scarico dalla vagina, è chiaro o leggermente bianco (simile al bianco d'uovo) e non ha un forte odore, allora questo è normale.

Tuttavia, se lo scarico è di colore verde o giallastro, ha un cattivo odore, è accompagnato da sangue e si sente prurito o dolore nella vagina, le donne in gravidanza dovrebbero consultare immediatamente un ginecologo.

2. È normale? quando le donne incinte hanno problemi digestivi?

Durante la gravidanza, i livelli ormonali nel corpo della donna incinta cambiano e questo può interessare diversi organi del corpo, uno dei quali è l'apparato digerente. Quindi, l'indigestione che avvertono le donne incinte, come la stitichezza, è in realtà una cosa normale.

Per alleviare la stitichezza o la stitichezza, le donne incinte possono bere più acqua ogni giorno, fare esercizio fisico regolarmente e mangiare cibi ricchi di fibre, come frutta e verdura.

3. È spesso pericoloso scoreggiare durante la gravidanza?

Minzione frequente o scoreggia durante la gravidanza non è nulla di cui preoccuparsi. Tuttavia, se i reclami di scoregge frequenti fanno sentire a disagio le donne incinte, dolore addominale o gonfiore e nausea, questo dovrebbe essere controllato da un ginecologo.

Il motivo è che queste lamentele possono ridurre l'appetito delle donne in gravidanza, così che le donne incinte sono a rischio di subire carenze nutrizionali e di liquidi. Dopo aver consultato un medico, le donne incinte riceveranno il trattamento giusto.

4. Qual è il peso ideale durante la gravidanza?

Alcune donne incinte possono essere riluttanti o riluttanti a chiedere informazioni al medico. In effetti, questo argomento è importante da discutere perché il peso è un aspetto importante in una gravidanza sana.

Il peso ideale per ogni donna incinta non è lo stesso, a seconda dell'età gestazionale e del peso pre-gravidanza. Pertanto, sarebbe meglio se le donne in gravidanza chiedessero direttamente all'ostetrico il peso ideale durante la gravidanza.

5. È sicuro fare sesso durante la gravidanza?

Le donne incinte e i loro mariti potrebbero aver avuto paura di fare sesso per paura di ferire il feto nell'utero. In effetti, fare sesso durante la gravidanza non è qualcosa che può danneggiare la gravidanza.

Questo perché il feto è protetto dall'utero e dal liquido amniotico nell'utero.

Tuttavia, se le donne in gravidanza avvertono dolore o crampi addominali accompagnati da sanguinamento dalla vagina dopo il sesso, queste condizioni devono essere immediatamente controllate da un ginecologo.

6. Il parto danneggerà la vagina?

Ovviamente no. Dopo il parto, la vagina si allenta e fa male perché è appena diventata il canale del parto del bambino. Tuttavia, ciò non significa che danneggia la vagina. Dopo qualche tempo, la ferita nel canale del parto migliorerà.

Per far stringere di nuovo i muscoli vaginali, le madri che hanno partorito possono fare regolarmente gli esercizi di Kegel 4-6 volte al giorno. Gli esercizi di Kegel sono molto facili da fare. Il trucco è far contrarre i muscoli del pavimento pelvico come se trattenesse l'urina per alcuni secondi. Dopodiché, rilassa di nuovo i muscoli.

7. Le donne incinte defecheranno durante il parto?

La defecazione durante il travaglio è qualcosa che accade spesso e non è causata da particolari anomalie. Durante il parto, le donne incinte devono spingere per spingere fuori il bambino. Questo può far defecare le donne incinte durante il parto.

Anche se sembra scomodo, le donne incinte non dovrebbero preoccuparsene e cercare di concentrarsi maggiormente sul bambino.

Dopotutto, il medico o l'ostetrica che assiste il processo di consegna è un professionista medico. Pertanto, le donne incinte non devono vergognarsi quando defecano accidentalmente durante il parto.

8. Dopo il parto, perché il sesso fa più male?

Il dolore durante il sesso può provenire da una ferita del parto o dalla secchezza vaginale. Per alleviare il dolore della secchezza vaginale, prova a usare un lubrificante durante il sesso.

Se si verifica una lacrima o si subisce un'episiotomia durante il parto, dai al tuo corpo il tempo di guarire la ferita.

Il medico spiegherà cosa possono fare le donne in gravidanza per ridurre il dolore e accelerare la guarigione delle ferite. Con un trattamento adeguato, le ferite dopo il parto di solito guariscono in 7-10 giorni.

9. È vero che la minzione è difficile da controllare dopo il parto?

La difficoltà a trattenere la minzione o l'incontinenza urinaria sono spesso vissute dalle donne che hanno appena partorito. Questa condizione di solito non è pericolosa e può migliorare nel tempo.

Tuttavia, per ogni evenienza, si consiglia alle donne in gravidanza di far controllare questi disturbi da un ginecologo.

Oltre alle domande e risposte di cui sopra, ovviamente ci sono ancora alcune domande che le donne incinte devono porre al proprio ostetrico perché le risposte possono variare. Non c'è niente di sbagliato nel prendere appunti e porre le domande di cui sopra quando si fanno e si risponde a domande sulla gravidanza con un ginecologo.

Altre domande da porre sulla gravidanza e sul parto

Le seguenti sono domande sulla gravidanza che le donne incinte devono porre durante una sessione di domande e risposte con un ginecologo:

  • Come risolvere nausea mattutina quale medico consiglia?
  • Quali tipi di cibo dovrebbero essere consumati e quale esercizio dovrebbe essere fatto durante la gravidanza?
  • Qual è la posizione corretta per dormire durante la gravidanza?
  • Come determinare il giorno di nascita?
  • Quali tipi di vitamine devono essere assunte durante la gravidanza ed è necessario assumere integratori per la gravidanza?
  • Ci sono restrizioni su droghe, cibo o attività durante la gravidanza?
  • Le donne incinte sono ad alto rischio di avere disturbi della gravidanza?
  • Quali condizioni richiedono alle donne in gravidanza di contattare un medico?

Nel frattempo, di seguito è riportato un elenco di domande sul parto che le donne incinte possono chiedere al medico per aumentare la loro comprensione del processo di parto in un secondo momento:

  • Prima di partorire quante volte bisogna fare una visita ostetrica?
  • Cosa portare in caso di ricovero in ospedale prima del parto?
  • Quali cose devono essere fatte per rendere più facile il processo di parto?
  • Quali condizioni fanno sì che le donne incinte abbiano bisogno di un taglio cesareo o di un'episiotomia durante il parto?
  • È consentito fare il bagno prima del parto?
  • Quanto tempo deve stare in ospedale un bambino dopo la nascita?
  • Cosa fare se le membrane si rompono prematuramente?
  • Se la fase del travaglio dura a lungo, il medico farà un'induzione o un taglio cesareo?
  • Quanto tempo devono rimanere in ospedale le donne incinte dopo il parto?
  • L'ospedale fornisce consulenti per l'allattamento?

Ponendo le domande di cui sopra, le donne incinte otterranno maggiori informazioni che è importante conoscere sulla gravidanza e conoscere e anticipare le cose a cui prestare attenzione durante la gravidanza.

Se ci sono ancora alcune domande oltre alle domande di cui sopra, le donne in gravidanza possono consultare un ginecologo attraverso un'applicazione sanitaria o durante una visita ostetrica.