Salute

Reclami di prurito agli occhi a causa di allergie

Il prurito agli occhi è il sintomo più comune delle allergie oculari. In mondo medico, Questa condizione è denominata congiuntivitetiSallergia. I trigger sono vari, che vanno da polvere, sporco, peli di animali, fino a acaro.

Quando si verificano prurito agli occhi a causa di allergie, una persona può manifestare vari altri sintomi, come occhi rossi e lacrimosi, abbagliamento facile o sensibilità alla luce, occhi gonfi e bruciore o fastidio agli occhi.

Questi sintomi possono comparire immediatamente quando l'occhio è esposto a un allergene, ma possono anche comparire dopo alcuni giorni.

Varie Tipi di allergie oculari

Come tutte le allergie, le allergie oculari si verificano quando il sistema immunitario del corpo reagisce in modo eccessivo a un oggetto o una sostanza estranea. Quando si verifica una reazione allergica, il corpo produce anticorpi e istamina per distruggere la sostanza che provoca l'allergia.

Se si verifica negli occhi, può causare prurito, arrossamento e lacrimazione. Le allergie oculari o la congiuntivite allergica sono suddivise nei seguenti tipi:

1. Congiuntivite papillare gigante

È una complicazione dell'uso di lenti a contatto che non sono pulite. Se sei un utilizzatore di lenti a contatto, ti consigliamo di utilizzare le lenti a contatto monouso per ridurre il rischio che si verifichi questa condizione.

Tuttavia, se non sei adatto all'uso delle lenti a contatto, non sforzarti e scegli altri ausili per gli occhi, come gli occhiali.

2. Deritematocongiuntivite allergia

Un'allergia agli occhi che si verifica a causa dell'esposizione a determinate sostanze, ad esempio cosmetici, profumi, acqua clorata o sapone. Inoltre, le persone che hanno questa condizione possono anche provare prurito agli occhi se esposte al fumo di sigaretta o all'inquinamento atmosferico.

3. Allergie oculari stagionali

Chiamate allergie oculari stagionali perché di solito si verificano in determinati periodi, come la stagione secca o quando il tempo è ventoso. I trigger sono vari allergeni nell'aria, come polline, erba, alberi o fiori.

Metodo Trattare prurito agli occhi a causa di allergie

Sebbene non sia una condizione grave, il prurito agli occhi dovuto ad allergie non gestite correttamente può interferire con il comfort quotidiano. Per aiutare a superare questo, il primo passo che deve essere fatto è riconoscere ed evitare i fattori scatenanti dell'allergia.

Per proteggere i tuoi occhi dai fattori scatenanti dell'allergia, puoi anche usare occhiali da sole o protezioni per gli occhi quando sei fuori casa. Questo può essere fatto per impedire l'ingresso di oggetti estranei nell'occhio.

Inoltre, non strofinare gli occhi anche se sono molto pruriginosi, poiché ciò può peggiorare i sintomi dell'allergia. Può anche mettere l'occhio a rischio di infezione.

Per trattare il prurito agli occhi a causa di allergie, puoi anche fare i seguenti modi:

Utilizzolacrime

Usa il collirio 4-6 volte al giorno per alleviare il prurito agli occhi dovuto ad allergie. I colliri contenenti antistaminici possono aiutare ad alleviare i sintomi di prurito e lacrimazione.

I colliri antistaminici sono spesso usati in combinazione con altri tipi di colliri, come i decongestionanti, per restringere i vasi sanguigni nell'occhio infiammato.

Nel frattempo, i colliri contenenti corticosteroidi possono essere utilizzati in caso di allergie oculari gravi e prolungate. Tuttavia, questo farmaco deve essere utilizzato come indicato dal medico.

Se hai il glaucoma, non dovresti usare colliri che contengono decongestionanti. Puoi consultare un medico e usare colliri più sicuri.

Consumo di droghe

Oltre all'uso di colliri, puoi anche assumere compresse di antistaminici, come loratadina e cetirizina, per ridurre i sintomi delle allergie oculari. Questi farmaci possono anche essere usati per trattare i sintomi di allergia che compaiono in altre parti del corpo, come eruzioni cutanee e protuberanze sulla pelle, così come naso che cola e prurito al naso.

Usa un impacco per gli occhi

Per alleviare il prurito agli occhi dovuto ad allergie, puoi applicare un impacco freddo sull'occhio. Se si sono formate croste negli occhi, comprimerle con acqua tiepida o lavare le palpebre con uno shampoo per bambini.

Oltre ad applicare i metodi di cui sopra, è anche importante lavare regolarmente vari tipi di biancheria da letto, come federe, lenzuola e coperte, nonché pulire regolarmente pavimenti, bagni e cucine utilizzando un liquido detergente. Questo mira ad eliminare le sostanze che possono scatenare allergie.

Se hai animali domestici in casa, pulisci regolarmente gli animali domestici e le gabbie. Non dimenticare di pulire anche il tappeto in una stanza in cui il tuo animale domestico entra spesso, perché batteri, peli, acari e sporco sono facilmente intrappolati nel tappeto.

I sintomi del prurito agli occhi dovuti alle allergie generalmente si risolvono entro pochi giorni dopo che gli occhi non sono più stati esposti all'allergene. Tuttavia, se il prurito agli occhi dovuto alle allergie non migliora o peggiora, dovresti consultare immediatamente il medico per ottenere il trattamento appropriato.