Salute

4 consigli per superare i sintomi di astinenza da nicotina dovuti allo smettere di fumare

I sintomi di astinenza da nicotina sono spesso vissuti da alcuni fumatori che stanno cercando di fermare questa malsana abitudine. La condizione è caratterizzata da mal di testa, difficoltà di concentrazione, frustrazione. Tuttavia, non devi preoccuparti, perché ci sono diversi modi per affrontarlo.

Smettere di fumare non è facile. Il motivo è che il contenuto di nicotina nelle sigarette può avere un effetto di dipendenza o dipendenza, rendendo difficile fermare questa cattiva abitudine.

Quando l'assunzione di nicotina viene interrotta, i fumatori possono manifestare sintomi di astinenza da nicotina, che vanno da mal di testa, nausea, costipazione, tosse, difficoltà di concentrazione, difficoltà a dormire, fame frequente, irritabilità e persino stress.

Ridurre al minimo i sintomi di astinenza da nicotina

Se stai cercando di smettere di fumare e hai difficoltà o addirittura avverti i sintomi dell'astinenza da nicotina, ci sono diversi modi per superarli, vale a dire:

1. Sottoponiti a terapia comportamentale

L'obiettivo principale della terapia comportamentale è identificare i fattori scatenanti che ti fanno venire voglia di fumare e trovi difficile smettere. Una volta individuato il fattore scatenante, lo psicologo o il consulente pianificherà una strategia per smettere di fumare più adatta alle tue condizioni.

Non solo, attraverso questa terapia sarai anche indirizzato a superare i pensieri negativi e il pessimismo che spesso sorgono quando si cerca di smettere di fumare.

2. Prova la terapia sostitutiva della nicotina

Terapia sostitutiva della nicotina (terapia sostitutiva della nicotina) è un modo spesso utilizzato per superare la frustrazione e i sintomi di astinenza che si verificano quando una persona smette di fumare.

Questa terapia viene eseguita somministrando al corpo una bassa dose di assunzione di nicotina attraverso diversi mezzi, come gomme da masticare e pastiglie. Pertanto, il desiderio di fumare diminuirà gradualmente.

Sebbene sia considerato sicuro e in grado di superare i sintomi di astinenza da nicotina, si consiglia comunque di consultare il proprio medico prima di provare questa terapia.

3. Usare l'aiuto di droghe

Alcuni tipi di farmaci, come bupropione e vareniclina, può anche alleviare i sintomi dell'astinenza da nicotina e aiutarti a smettere di fumare. Tuttavia, questi farmaci devono essere assunti solo come indicato e sotto la supervisione di un medico.

4. Sottoporsi a terapia di combinazione

Per aumentare il successo, è possibile eseguire contemporaneamente diversi tipi di terapia per smettere di fumare.

Ad esempio, la terapia comportamentale combinata con la terapia sostitutiva della nicotina o con i farmaci è risultata più efficace nel ridurre i sintomi di astinenza da nicotina quando si smette di fumare rispetto alla sola terapia sostitutiva della nicotina o alla sola terapia comportamentale.

Smettere di fumare è una sfida che non è facile da fare, non pochi fumatori che non riescono a smettere di fumare al primo tentativo a causa dei sintomi di astinenza da nicotina sperimentati.

Quando hai preso una decisione ma stai riscontrando sintomi di astinenza, puoi provare a mettere in pratica i suggerimenti menzionati in precedenza.

Se la voglia di fumare ritorna, prova a dirottare i tuoi pensieri su altre cose, come fare attività o hobby che ti piacciono, mangiare cibi sani e nutrienti e fare esercizio regolarmente.

Inoltre, puoi anche chiedere supporto e aiuto alla tua famiglia e a chi ti sta intorno, per ricordarti gli obiettivi che vuoi raggiungere per smettere di fumare.

Tuttavia, se i sintomi dell'astinenza da nicotina non si attenuano nonostante i vari metodi sopra descritti e continui ad avere problemi a smettere di fumare, non esitare a consultare un medico per un consiglio e un trattamento appropriato in base alle tue condizioni.